DUO PIANISTICO, GIUSEPPE BRUNO – VINCENZO MAXIA

Wagner, Liszt

DUO PIANISTICO, GIUSEPPE BRUNO – VINCENZO MAXIA
Martedì, 9 Maggio 2017
21.00
Concerto
Teatro Verdi, Pisa

GIUSEPPE BRUNO | pianoforte
VINCENZO MAXIA | pianoforte

 

RICHARD WAGNER (Lipsia, 1813 – Venezia, 1883)
Eine Faust – Ouvertüre in re minore, WWV59

* * *

FRANZ LISZT (Raiding, 1811 – Bayreuth, 1886)
Eine Faust – Symphonie
Faust
Gretchen

Mephistopheles
Trascrizione per due pianoforti dell’autore

 

Giuseppe Bruno si è diplomato a pieni voti in Pianoforte, Composizione e Direzione d’orchestra con i Maestri Specchi, Zangelmi e Taverna; si è perfezionato con Paolo Bordoni per il pianoforte e Leopold Hager per la Direzione d’orchestra e ha frequentato un seminario di Composizione all’IRCAM di Parigi. Ha tenuto il suo primo récital all’età di 17 anni, cui è seguita un’ininterrotta attività solistica e cameristica. In possesso di un ricco repertorio di composizioni per pianoforte e orchestra ha suonato con importanti complessi in Italia, USA, Grecia, Ucraina, Polonia, Romania e Germania. Dal 1987 al 1992 ha preso parte al Festival dei Due Mondi di Spoleto e nel 1988 al Festival di Charleston (USA). È stato premiato al Concorso Internazionale di Pianoforte Roma 1991 e al Concorso Viotti di Vercelli con il violinista Alberto Bologni. Ha registrato per Sheva, Nuova Fonit Cetra, Ars Publica, Diapason, Tactus, Ars Musici, SAM. Ha inoltre effettuato registrazioni radiofoniche e televisive per la RAI, la Radio Suisse Romande, la Radio della Svizzera Italiana e il WDR di Koeln. Ha collaborato con numerosissimi direttori, strumentisti e cantanti, con l’attrice Milena Vukotic e con l’Ottetto Filarmonico di Berlino. Attivo anche come Direttore d’orchestra. Ha realizzato numerose produzioni sinfoniche e operistiche, tra cui si ricordano Der Kaiser von Atlantis di Ullmann la Sinfonia n. 1 di Bruckner diretta alla Filarmonica di Kiev. Insegna al Conservatorio di La Spezia.

Vincenzo Maxia è nato a Pisa. Compie gli studi umanistici nella sua città e si diploma in Pianoforte all’Istituto Musicale Luigi Boccherini di Lucca. Ha al proprio attivo un’intensa carriera pianistica, sia in veste di solista che con varie formazioni di musica da camera e con orchestra, con un particolare interesse per il repertorio vocale cameristico. Ospite di numerose e importanti associazioni musicali in Italia ed all’estero (Austria, Francia, Marocco, Portogallo, Lussemburgo) ha effettuato varie registrazioni per la RAI, per la RAI-TV e per la Radio Vaticana. Ha inciso per la casa discografica Edipan di Roma.
Da diversi anni svolge, oltre all’attività di pianista, anche quella di Direttore, sia nel repertorio sinfonico che operistico. È stato ospite in Romania dell’Orchestra Filarmonica Dinu Lipatti ed in Venezuela dell’Orchestra Sinfonica di Lara e dell’Orchestra Sinfonica de Los Lianos. Nell’ambito del progetto Città Lirica Opera Studio ha diretto l’opera di Nino Rota Il cappello di paglia di Firenze a Lucca, Pisa, Livorno, Mantova e Ravenna.
È stato docente presso il Conservatorio di musica Luigi Cherubini di Firenze.
Nello scorso ottobre Giuseppe Bruno e Vincenzo Maxia sono stati protagonisti, in duo pianistico, di un applaudito concerto al Teatro Verdi di Pisa nell’ambito del Festival Una gigantesca follia. Il programma prevedeva composizioni, per due pianoforti, ispirate alla figura di Don Giovanni.

Contatti UO

Servizio Comunicazione e Relazioni Esterne

Palazzo della Carovana
Piazza dei Cavalieri, 7
56126 PISA

Responsabile: Elisa Guidi
tel: 050 509 307 - 323 - 554 - 324 – 493 – 407
e-mail: concerti@sns.it