Luoghi

La Scuola ha sede in due città storiche della Toscana: Pisa, nello storico Palazzo della Carovana, in Piazza dei Cavalieri, e Firenze, a Palazzo Strozzi, sede dell'Istituto di Scienze Umane e Sociali. Nel corso dei suoi duecento anni di storia la Normale è entrata in possesso, attraverso acquisti e donazioni, di altri edifici storici di Pisa - oggi sedi dei suoi uffici, dei laboratori di ricerca, della Biblioteca e dei convitti degli studenti - della residenza studentesca Aldo Capitini a Firenze e dello storico Palazzone a Cortona.

La Scuola conserva la sua sede principale nello storico Palazzo della Carovana, di origine medievale e nella sua veste attuale ridisegnato nella seconda metà del '500 da Giorgio Vasari, uno dei luoghi-simbolo della città dal punto di vista storico, artistico e urbanistico .

Sette palazzi storici a Pisa e uno a Firenze nel cuore delle due città, accolgono i laboratori di ricerca e le aule della Scuola.

A Pisa, nelle aree del centro storico, la Normale è un campus diffuso: la Biblioteca è ospitata nel Palazzo dell'Orologio, nel Palazzo della Canonica e nel Palazzo del Capitano; i laboratori si trovano nel Palazzo della Carovana, nel Palazzo della Canonica, nel Collegio Puteano (che ospita anche la foresteria), nel Collegio D'Ancona (che ospita anche la mensa) e nel Complesso San Silvestro (già sede della Normale napoleonica); le residenze degli allievi si trovano nei Collegi Enrico Fermi, Giosuè Carducci, Alessandro Faedo e Domenico Timpano.

Da novembre 2013, a seguito della fusione tra la Scuola Normale Superiore di Pisa e l’Istituto Italiano di Scienze Umane, può annoverare tra gli edifici dedicati alle proprie attività anche Palazzo Strozzi a Firenze e la residenza Aldo Capitini che, a seguito dell’intervento di restauro ai sensi della legge 14 novembre 2000, n. 388, è stato destinato agli allievi dei corsi di perfezionamento dell’Istituto.

A questo patrimonio immobiliare si aggiunge il Palazzone di Cortona (Arezzo), sede distaccata utilizzata per convegni e scuole estive organizzate anche in collaborazione con altri enti e istituzioni accademiche e di ricerca.