Sei nella pagina Palazzo Puteano Salta al contenuto della pagina | Vai al cercapersone


Logo della Scuola Normale Superiore

Scuola Normale Superiore di Pisa

Scelte rapide: Accessibilità | Menu principale | Menu sezione | Contenuto della pagina | Ricerca nel sito | In evidenza | Area riservata | Webmail | Mappa del sito | Crediti & copyright | Privacy policy | Trasparenza, valutazione e merito | Contatti


Selettore lingua


Menu principale



Palazzo Puteano

Imm princ Palaz Puteano

Il Collegio Puteano, foresteria della Scuola, si trova sul lato ovest della Piazza dei Cavalieri ed è l’ultimo superstite degli antichi collegi universitari pisani: nel 1604 infatti l'arcivescovo Carlo Antonio Dal Pozzo lo destinò ad accogliere gli studenti dell'Università di Pisa provenienti dalla diocesi di Biella, sua terra d'origine.
La facciata dell'edificio a tre piani conserva ancora oggi nella parte superiore gli affreschi del XVII secolo, pensati in continuità con i graffiti del Palazzo della Carovana e con gli affreschi del Palazzo dell'Orologio. Ormai molto degradata, fu restaurata alla fine dell'Ottocento e ripetutamente fino al 1969, ma la maggior parte delle decorazioni sono andate perdute.

Il collegio fu concesso in uso alla Scuola Normale Superiore nel 1930, nel clima di rinnovamento ed ampliamento voluto da Gentile e grazie alle trattative con il cardinal Pietro Maffi, arcivescovo di Pisa. In epoca fascista il rinnovato "Collegio Mussolini di Scienze corporative" ammetteva per concorso come alunni convittori gli studenti di dottrine politiche, economiche e giuridiche ma ben presto, con l'occupazione e poi con le requisizioni anglo-americane, il Puteano dovette servire come sede provvisoria per allievi e professori esiliati dal Palazzo della Carovana.
Derequisita la Scuola, nel 1945 il Collegio riprese le attività - ora col nome di "Collegio Mazzini" -, aggiornando negli anni le sue funzioni fino ad assumere, dopo ulteriori importanti restauri, l'attuale ruolo di foresteria.

Oggi è inoltre la sede del Centro di Ricerca Matematica intitolato all'illustre matematico Ennio De Giorgi, fondato nel 2001 grazie all'iniziativa concertata della Scuola Normale Superiore con l'Università degli Studi di Pisa e la Scuola Superiore Sant'Anna.