STELLA Massimo
Massimo STELLA
Ricercatore Tempo Determinato
CRITICA LETTERARIA E LETTERATURE COMPARATE
SEDE DI LAVORO

Palazzo Strozzi

Istituto di Scienze Umane e Sociali
Piazza degli Strozzi, 1
50123, FIRENZE

Massimo Stella, classicista di formazione, ha studiato nelle Università di Pavia e di Padova.
Lavora attualmente sulla ricezione dell'Antico (tra teatro e filosofia) nelle letterature e nel pensiero moderni e contemporanei.
Ha pubblicato, oltre a numerosi saggi in riviste scientifiche internazionali e capitoli di libro (in italiano, francese, inglese, portoghese), le seguenti monografie: Il romanzo della Regina. Shakespeare e la scrittura della sovranità, Roma, Bulzoni, 2014; Sofocle. Edipo re. Traduzione, Introduzione e Commento a cura di Massimo Stella, Roma, Carocci, 2010; Luciano di Samosata. Vite dei filosofi all’asta. La morte di Peregrino, traduzione, introduzione e commento a cura di Massimo Stella, Roma, Carocci, 2007; L'illusion philosophique. La mort de Socrate sur la scène des Dialogues platoniciens, Grenoble,  Editions Jerôme Millon, 2006; e ha curato il volume collettivo sulle sopravvivenze del mito di Edipo nella memoria letteraria europea ed extraeuropea: Edipo. Margini Confini Periferie, Pisa, ETS, 2013 (in collaborazione con P. Pinotti). Ha partecipato e partecipa a gruppi di ricerca nazionali e internazionali - tra i quali, ultimamente, il progetto Cofecub 2015 (collaborazione Parigi CNRS/ENS-Rio UFRJ) sulla tradizione delle poetiche antiche.
E' membro di comitato scientifico di riviste internazionali (L'immagine riflessa), membro di comitato editoriale (Collana Testo a fronte - Aracne Editore), svolge attività di referee per Storia delle Donne. Collabora con il manifesto (Alias).