You are here

Frontiere tecnologiche in biologia

Referente: Dr. Federico Cremisi, Scuola Normale Superiore

ll corso di lezioni “Frontiere tecnologiche in biologia” consiste in cinque lezioni magistrali su metodologie rivoluzionare in biologia. Ciascuno dei sei incontri sarà articolato secondo il seguente schema:

  • lezione frontale, 90  minuti
  • elaborazione libera dei contenuti trattati, 60 minuti
  • discussione guidata alla presenza del relatore, 60 minuti

Obiettivi
Obiettivo del corso è aggiornare i docenti sulle più recenti acquisizioni metodologiche in biologia cellulare e molecolare.

Mappatura delle competenze attese
Le competenze acquisite riguarderanno le cosiddette scienze “omiche”, l’editing genomico, le tecniche di visualizzazione dell’attività neuronale in vivo, la trascrittomica a singola cellula, la terapica cellulare.

Verifica finale
Questionario di valutazione sul corso

Destinatari: secondaria di II grado

Numero docenti ammessi: 120

Data inizio corso: 4/02/2020 Data fine corso: 28/04/2020

Numero di incontri: 5

La durata del corso è di 17,30 ore, suddivise in:

  • 7,30 ore di lezioni frontali
  • 5 ore di elaborazione libera dei contenuti trattati
  • 5 ore di discussione guidata alla presenza del relatore

Sede del corso: Scuola Normale Superiore, Piazza dei cavalieri 7, 56126 Pisa

DATE INCONTRI

Incontro n.1: 4 febbraio, ore 15.00-18.30, Sala Azzurra | Alessandro Cellerino (Scuola Normale Superiore), Frontiere della trascrittomica e della proteomica
Incontro n.2: 25 febbraio, ore 15.00-18.30, Aula Dini | Mario Costa (Istituto di Neuroscienze del CNR di Pisa), CRISPR-Cas9: una rivoluzione nell’editing del genoma suggerita dai batteri - RINVIATO A DATA DA DEFINIRE
Incontro n.3: 16 marzo, ore 15.00-18.30, Sala Azzurra | Tommaso Pizzorusso (dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Firenze), Frontiere nella visualizzazione funzionale del sistema nervoso - RINVIATO A DATA DA DEFINIRE
Incontro n.4: 7 aprile, ore 15.00-18.30, Aula Dini | Marco Onorati (Dipartimento di Biologia dell’Università di Pisa), La trascrittomica a singola cellula per decifrare la complessità del nostro cervello
Incontro n.5: 28 aprile, ore 15.00-18.30, Aula Dini | Matteo Caleo (Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università di Padova), Terapia cellulare e riabilitazione per il recupero dopo lesioni cerebrali

MODALITÀ DI REGISTRAZIONE AL CORSO

Il corso è gratuito. Numero massimo di corsisti: 120 (fino ad esaurimento posti).

Per registrarsi e partecipare al corso è necessario seguire le seguenti istruzioni:

Compilare il modulo on-line entro e non oltre il 20 gennaio 2020

I docenti di ruolo che desiderano accreditarsi su  S.O.F.I.A.  potranno effettuare la registrazione direttamente sul portale ministeriale; i relativi codici verranno comunicati il prima possibile.

Per problemi con la registrazione su SOFIA e/o l'accesso con le credenziali personali, bisogna rivolgersi al MIUR
(
http://sofia.istruzione.it  -  Tel: 080/9267603, dal lunedì al venerdì dalle ore 08:00 alle ore 18:30).

ATTESTATO FINALE
A fine corso sarà disponibile l’attestato finale per chi avrà frequentato almeno il 75% delle ore totali del corso. Chi avrà effettuato la registrazione su SOFIA troverà  la sua presenza validata nell’area riservata, da dove potrà scaricare l'attestato del Ministero, previa compilazione di un questionario di gradimento del corso.

CONTATTI E INFORMAZIONI
Per informazioni sul corso contattare la Segreteria della Fondazione “I Lincei per la Scuola”

Tel: 06/680275329  |   E-mail: segreteria@fondazionelinceiscuola.it