Il concetto di ragione in Kant

Periodo di svolgimento
‌‌
Info sul corso
Ore del corso
20
Ore dei docenti responsabili
20
Ore di didattica integrativa
0
CFU 3
‌‌

Modalità esame

Prova scritta e orale. Esame orale o relazione scritta [english] Oral examination or written essay

Programma

Il corso introdurrà i temi chiave per leggere la Critica della ragion pura e la Critica della capacità di giudizio, con particolare attenzione ai concetti di ragione, di facoltà, di autonomia, di conoscenza e riflessione. Isoleremo capitoli e passi rilevanti di queste due opere cui dedicare la nostra attenzione. Benché le lezioni saranno frontali, sarà incoraggiata la partecipazione attiva di studentesse e studenti.

Obiettivi formativi

Il corso si propone di offrire a studentesse e studenti gli strumenti per orientarsi nelle difficoltà di una lettura attenta e critica dei momenti maggiormente rilevanti della filosofia trascendentale, così da guadagnare consapevolezza delle semplificazioni manualistiche più ampiamente diffuse.

 

Riferimenti bibliografici

Testi primari in programma:

I. Kant:

Critica della ragion pura (nelle traduzioni di C. Esposito, Bompiani, Milano 2004, o di P. Chiodi, Utet, Torino 1986, rist. Tea);

Critica del Giudizio, nelle traduzioni di L. Amoroso (BUR, Milano 1995) o A. Gargiulo (Laterza, Bari 2008 o altre date).

 

Una bibliografia di riferimento sarà distribuita all'inizio del corso