Letteratura italiana contemporanea - La nascita della scrittura. Giovinezza e letteratura nella Torino degli anni Venti e Trenta

Periodo di svolgimento
Ore del corso
40
Ore dei docenti responsabili
40
Ore di didattica integrativa
0
‌‌

Modalità esame

Relazione di seminario

Docente

Vedi dettagli del docente

Prerequisiti

Aperto a tutti gli anni del Corso ordinario.

Programma

Che cosa accade quando una persona ripercorre la propria vita attraverso la scrittura? Cosa scelgono di recuperare dal passato una scrittrice o uno scrittore quando raccontano la memoria nel presente? Il corso intende interrogarsi sui problemi posti dal genere autobiografico nella narrativa italiana contemporanea, ragionando tanto sull’inafferrabilità della sua definizione quanto sulla specificità letteraria e stilistica di un’attività scrittoria in osmosi con il tempo. 

Saranno in particolare l’opera degli scrittori piemontesi Carlo Levi (1902-1975) e Mario Soldati (1906-1999) il terreno su cui condurre ricerche e indagini nella prospettiva di cogliere l'impegno letterario e civile di due tra le voci più alte del Novecento alle prese, sin dalla giovinezza tramite la scrittura (e non solo tramite essa), con conquiste dei diritti e passaggi storici cruciali.

 

Obiettivi formativi

- Collocare da un punto di vista storico-letterario le opere trattate e le biografie degli autori.

- Sviluppare conoscenze e capacità ermeneutiche nella comprensione del senso di un singolo testo narrativo a sfondo autobiografico.

- Sviluppare conoscenze e competenze di base nell’analisi tecnica e stilistica dei testi.

- Individuare fonti intertestuali nell’elaborazione di un testo a sfondo autobiografico.

- Individuare differenze formali e motivi comuni interpretando testi di diversi autori a confronto. 

- Ragionare sul legame che si instaura tra dimensione pubblica e dimensione privata della scrittura nel Novecento letterario.

Riferimenti bibliografici

N. Bobbio, Trent’anni di storia della cultura a Torino (1920-1950), (1977), Introduzione di A. Papuzzi, Einaudi, Torino 2002 [lettura consigliata; solo le pagine indicate dal docente durante il corso]

 

A. D’Orsi, La cultura a Torino tra le due guerre, Einaudi, Torino 2000 [lettura consigliata; solo le pagine indicate dal docente durante il corso].

 

E. Donzelli, I misteriosi anni Venti. Lalla Romano e la Torino post-gobettiana, in "Giornale Storico della Letteratura Italiana", n. fasc. 4, 2020.

 

Carlo Levi, Cristo si è fermato ad Eboli e passaggi da alcune opere a sfondo autobiografico selezionate durante il corso.

 

Mario Soldati, America primo amore e passaggi da alcune opere a sfondo autobiografico selezionate durante il corso.