Letteratura italiana contemporanea -Mario Luzi traduttore

Periodo di svolgimento
‌‌
Info sul corso
Ore del corso
20
Ore dei docenti responsabili
20
Ore di didattica integrativa
0
CFU 3
‌‌

Modalità esame

Relazione di seminario

Docente

Vedi dettagli del docente

Prerequisiti

Tutti gli anni di corso

Programma

Il corso intende ripercorrere e rivalutare la funzione che la cultura francese, poetica e non solo, ha svolto nell’opera letteraria complessiva di Mario Luzi. In questo contesto verrà dedicata particolare attenzione al ruolo che la traduzione poetica dal francese ricopre nella scrittura in versi del poeta toscano, soprattutto all’interno dei due ‘Quaderni’ di versioni poetiche che Luzi ha dedicato in prevalenza ad opere della tradizione francese: Francamente (Vallecchi 1980) e La cordigliera delle Ande e altri versi tradotti (Einaudi 1983).

Obiettivo del corso è anche considerare la funzione letteraria ed editoriale che il ‘Quaderno’ di versioni poetiche, come genere e progettualità di un’opera in versi, può rappresentare rispetto alle sillogi o alle singole raccolte di un autore del Novecento, anche nel solco del progetto editoriale dei Quaderni di traduzione poetica avviato da Pier Vincenzo Mengaldo e Franco Fortini dentro la casa editrice Einaudi, nella serie dei Supercoralli, a partire da Il musicante di Saint-Merry e altri versi tradotti di Vittorio Sereni del 1981, all’interno del quale La cordigliera delle Ande e altri versi tradotti di Mario Luzi del 1983 si presenta come il quarto e ultimo atto di un’unica scena editoriale, preceduto da Addio proibito piangere e altri versi tradotti di Giovanni Giudici e da Il ladro di ciliegie e altre versioni di poesia di Franco Fortinientrambi del 1982. Un progetto interrotto a metà anni Ottanta e ripreso solo con la pubblicazione postuma del quaderno di versioni poetiche di Giorgio Caproni

Obiettivi formativi

Sviluppare capacità di raffonto testuale tra testo originale e traduzione poetica

Riferimenti bibliografici

M. Luzi, Francamente, Vallecchi, Firenze 1980 e Id., La cordigliera delle Ande e altri versi tradotti, Einaudi, Torino 1983.

 

L’ermetismo a Firenze. Luzi, Bigongiari, Parronchi, Bodini, Sereni, a cura di A. Dolfi, vol. 2, Firenze University Press, Firenze 2016: in particolare M. Landi, “Francamente”: Luzi traduttore dal francese.

 

E. Donzelli, Sotto il Quaderno di traduzioni di Franco Fortini. Progetti, ‘esitazioni’, esiti di una forma libro, in “Studi novecenteschi”, 93, 2, pp. 413-423 (convegno di studi su Franco Fortini traduttore a cura di Stefano Carrai e Luca Lenzini - Università di Siena 2-4 novembre 2017 centenario della nascita del poeta).

 

E. Donzelli, Giovanni Giudici e Andrea Zanzotto: la ‘strana’ caccia del traduttore, in “l’immaginazione”, n. 268, marzo-aprile 2012, pp. 19-21 (atti del convegno Due poeti, due amici, due uomini comuni: Giudici e Zanzotto, 16 dicembre 2011, Giornata in ricordo dei poeti a cura di G. Ferroni, Università degli studi di Roma “La Sapienza”).