Political Theory

Periodo di svolgimento
‌‌
Info sul corso
Ore del corso
20
Ore dei docenti responsabili
20
Ore di didattica integrativa
0
CFU 3
‌‌

Modalità esame

Relazione di seminario

Prerequisiti

Optional for the 1st, 2nd, 3rd and 4th year students of the PhD Programme in "Political Science and Sociology"

Optional for the 1st, 2nd, 3rd and 4th year students of the PhD Programme in "Transnational Governance"

Optional for the 4th and 5th year students of the MA Programme in "Political and Social Sciences"

Programma

Panoramica del corso: Questo corso presta particolare attenzione ai dibattiti su democrazia e sulla giustizia e alla sovrapposizione tra i due. In primo luogo, studieremo alcuni lavori classici e contemporanei sulla teoria democratica. Gli approcci rappresentativi, deliberativi, partecipativi e agonistici riceveranno un'attenzione speciale. Inoltre, considereremo i principi di giustizia da una selezione di teorie tra cui l'egualitarismo liberale, il libertarismo, il marxismo e il femminismo. Rifletteremo sui modi complessi in cui interagiscono le teorie della democrazia e della giustizia e su come queste idee informano alcuni sviluppi politici chiave, dai movimenti sociali alle forme innovative di governance.

Formato del corso: Il corso è articolato in otto seminari. Le sessioni prevedono discussione e lezione frontale. Per ogni incontro, le studentesse e gli studenti sono incoraggiati a essere proattivi nel discutere le idee sulla base delle letture e nell'esplorazione di possibili direzioni di indagine. Dopo una breve introduzione all'inizio del seminario, ci impegneremo in discussioni di gruppo per approfondire le questioni importanti in esame. Naturalmente, le/i partecipanti sono tenute/i a fare le letture. La partecipazione ai seminari è obbligatoria.

Requisiti: Studenti/esse magistrali (50%) e dottorande/i saranno valutati attraverso la loro frequenza e partecipazione attiva alle lezioni. Studenti/esse magistrali devono produrre un elaborato finale di 2.000 parole (riferimenti inclusi) su uno degli argomenti trattati durante il corso (50%). Gli elaborati finali saranno valutati su una scala di 30 punti. L'elaborato può essere scritto in inglese o in italiano. Le/I dottorandi non sono tenuti a scrivere un elaborato in quanto il docente determinerà solo se hanno superato (o meno) il corso. Le/i dottorandi disposti a scrivere il loro term paper su un argomento del corso, devono consultare preventivamente il docente e concordare anche un argomento. Il term paper dovrebbe essere compreso tra 5.000 e 6.000 parole (riferimenti inclusi). Informazioni più dettagliate sui requisiti del corso verranno discusse il primo giorno di lezione.

Obiettivi formativi

Acquisire una chiara comprensione dei principali approcci alla teoria democratica e dei principi chiave della giustizia.

Essere in grado di riflettere criticamente sul rapporto tra teorie della democrazia e della giustizia.

Supporto alla comprensione dei dibattiti teorici nel contesto di più ampi dibattiti accademici e degli sviluppi politici in corso.

Ricevere informazioni su come la teoria politica potrebbe essere utilizzata nel contesto della propria ricerca.