Storia della lingua italiana - La scrittura delle donne nel Medioevo

Periodo di svolgimento
‌‌
Info sul corso
Ore del corso
48
Ore dei docenti responsabili
40
Ore di didattica integrativa
8
CFU 6
‌‌

Modalità esame

Relazione di seminario

Docente

Vedi dettagli del docente

Prerequisiti

Non vi sono prerequisiti. Gli studenti che affrontano per la prima volta la disciplina saranno assistiti individualmente nelle loro esigenze di apprendimento

Programma

Testi italoromanzi di scriventi femminili, secoli XIII-XV

La scrittura delle donne è stata osservata con attenzione nell’ambito degli studi paleografici quanto all’età medievale, e nella linguistica italiana soprattutto quanto all’età successiva. Ciò si deve al fatto che a partire dal secolo XVI la ricchezza e la varietà delle scritture femminili, sia in ambito letterario sia in ambito non letterario, aprono la strada a una quantità di questioni e di approcci che sembrano meno praticabili nell’età anteriore. La rarità e in molti casi la difficile riconoscibilità dei testi scritti da donne durante il medioevo, nonché la netta prevalenza tra essi di quelli volgari in età bassomedievale sembrano ragioni sufficienti per tentare una riflessione linguistica complessiva sulla scrittura romanza delle donne in Italia fino alle soglie dell’età moderna. Più che sulle donne scrittrici, ci si concentrerà sulle scriventi, in modo simile a come in molte inchieste linguistiche di taglio sincronico si preferiscono le informatrici agli informatori. Rivolgendosi soprattutto a testi privati, non destinati alla pubblicazione, ci si porrà domande come le seguenti: esistono, a tutti i livelli strutturali, tratti linguistici peculiari della scrittura volgare femminile che la distingua, ceteris paribus, da quella maschile ? Le differenze di genere sono rilevabili, e se lo sono, come si combinano con quelle di classe ? Qualche sconfinamento sarà dedicato ad alcuni testi moderni inediti particolarmente significativi, nonché a qualche caso di scrittura letteraria.

Almeno un’ora alla settimana sarà dedicata alla lettura su facsimili di originali di testi volgari italoromanzi di età medievale.

È inoltre prevista della didattica integrativa di argomento lessicografico.

Obiettivi formativi

1)    Sviluppare una riflessione sul rapporto tra documentazione letteraria e non letteraria nella storia della lingua.

2)    Valorizzare la lettura di testi pratici di età medievale.

3)    Affrontare criticamente il problema della variazione linguistica in rapporto alle coordinate socio-culturali di parlanti e scriventi.

4)    Valorizzare i rapporti tra studi storici (e paleografici in particolare) e studi linguistici.

Riferimenti bibliografici

Bibliografia orientativa:

Elisabetta Bartoli, Donatella Manzoli, Natascia Tonelli, Scrittrici del Medioevo. Un'antologia, Roma, Carocci, 2023.

Attilio Bartoli Langeli, La scrittura dell'italiano, Bologna, il Mulino, 2000.

Rita Fresu, Le scritture femminili nella storia linguistica italiana. Orientamenti teorici, modelli formali, casi paradigmatici, «Mélanges de l'école française de Rome. Moyen Âge», 131/2, on-line.

Rita Librandi, Dalla devozione popolare ai modelli colti nella poesia spirituale femminile, «Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa», Classe di Lettere e Filosofia, s. V, 10-1 (2018), pp. 37-51.

Luisa Miglio, Governare l'alfabeto. Donne, scrittura e libri nel Medioevo, Roma, Viella, 2008.

Armando Petrucci, Scrivere per gli altri, «Scrittura e civiltà», 13 (1989), pp. 475-487.

Alfredo Stussi, Provenzali a Venezia (1258-1268), «Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa», Classe di Lettere e Filosofia, s. III, XVIII (1988), pp. 947-960.

Alfredo Stussi, Una lettera in volgare veronese del 1326, «L'Italia dialettale», LVII (1994), pp. 1-9.

Lorenzo Tomasin, Per la microstoria della lingua italiana, «Annali della Scuola Normale Superiore di Pisa», Classe di Lettere e Filosofia, in c.s.

Lorenzo Tomasin, Più trasmigratori che poeti. Percorsi non letterari nella storia e nella lessicografia dell’italiano, in c.s.

Didattica integrativa

Il laboratorio lessicografico del VEV / Vocabolario storico-etimologico del veneziano

Guida alla conoscenza dei corpora e della struttura del VEV / Vocabolario storico-etimologico del veneziano.