Storia greca - Forme di cittadinanza nel mondo greco di età ellenistica

Periodo di svolgimento
Ore del corso
40
Ore dei docenti responsabili
40
Ore di didattica integrativa
0
‌‌

Modalità esame

Relazione di seminario

Docente

Vedi dettagli del docente

Prerequisiti

Il corso è destinato a studenti del Corso di Perfezionamento ma è aperto anche agli alievi del corso Ordinario. È richiesta una buona conoscenza delle lingue antiche e delle principali lingue moderne. Non sono richieste competenze specifiche di storia antica  o di epigrafia greca, che verranno fornite a lezione.

Programma

Il corso si configura come la prosecuzione del modulo destinato agli studenti del Corso Ordinario. Attraverso la lettura e l'analisi critica delle fonti letterarie e sprattutto epigrafiche, si affronterà il problema della natura e dell'evoluzione del diritto di cittadinanza nel mondo greco di età ellenistico-romana. Oltre al permanere della realtà tradizionale delle singole poleis, che conosce tuttavia interessanti modifiche istituzionali a partire dalla fine del IV sec. a.C., in età ellenistica si assiste all'affermazione e/o al consolidamento di fenomeni nuovi. L'analisi si rivolgerà in particolare a due fenomeni che caratterizzano il periodo in esame: il primo riguarda gli stati federali, che pongono il problema della nascita di un secondo livello di cittadinanza, quello federale appunto, che interessa tutti gli stati membri; il secondo è quello delle concessioni reciproche di pari diritti civici da parte di singole comunità (isopoliteia). Tali fenomeni saranno discussi sullo sfondo dei profondi mutamenti politici che segnano il periodo in esame, che vede l'affermazione dei regni ellenistici prima e poi quella di Roma.

Il corso avrà luogo il martedì e il venerdì dalle 10 alle 12 in aula Bianchi Lettere.

Obiettivi formativi

Perfezionamento degli strumenti e delle metodologie di indagine applicabili alla Storia greca, sviluppo della capacità di analisi delle fonti antiche e di discussione critica dei contributi moderni.

Riferimenti bibliografici

Oltre alla bibliografia indicata per il Corso Ordinario, si segnalano:

H. Beck, K. Buraselis, A. Mc Auley (eds), Ethnos and Koinon. Studies in Ancient Greek Ethnicity and Federalism ed by , Stuttgart 2019.

H. Beck, P. Funke, Federalism in Greek Antiquity, Cambridge 2015.

A. Cecchet - L. Busetto L. (eds.), Citizens in the Graeco-Roman World. Aspects of Citizenship from the Archaic Period to AD 212, Leiden-Boston 2017

F.R. Forster, Die Polis im Wandel: Ehrendekrete fur eigene Burger im Kontext der hellenistischen Polisgesellschaft, Göttingen 2018

A. Heller, A.-V. Pont (eds), Patrie d’origine et patries électives. Les citoyennetés multiples dans le monde grec d’époque romaine, Bordeaux 2012

C. Lasagni, Le realtà locali nel mondo greco. Ricerche su poleis ed ethne della Grecia occidentale, Alessandria 2019

Ch. Müller, La (dé)construction de la politeia. Citoyenneté et octroi de privilèges aux étrangers dans les démocraties hellénistiques, Annales. Histoire, Sciences Sociales 69, 3, 2014, 753-775.

Ch. Müller, De l’époque classique à l’époque hellénistique: la citoyenneté des Grecs, une citoyenneté en mutation? Réflexions sur la question de l’appartenance multiple, Studi ellenistici 29, 2015, 355-369

Saba S., Isopoliteia in Hellenistic Times, Leiden-Boston 2020

Ulteriori indicazioni saranno fronite durante il corso.