Storia moderna - L’esplodere del conflitto politico: rivolte e rivoluzioni

Periodo di svolgimento
‌‌
Info sul corso
Ore del corso
20
Ore dei docenti responsabili
20
Ore di didattica integrativa
0
CFU 3
‌‌

Modalità esame

Relazione di seminario

Prerequisiti

Il corso, si muove in continuità con i corsi Fare storia del conflitto politico. temi e problemiRipensare il conflitto politico nel Seicento ed è diretto agli studenti di dottorato, ma è consigliato anche agli studenti ordinari e di perfezionamento.

Programma

Il corso intende proporre una lettura delle rivolte e rivoluzioni europee di età moderna, incentrandosi in primo luogo sulla rivoluzione francese e analizzando poi rivolte e rivoluzioni della prima metà del XIX secolo, fino alla Comune di Parigi. Esso intende proporre chiavi di lettura di questi avvenimenti sottratte alle letture tradizionali e aperte alle nuove acquisizionid ella ricerca storica contemporanea.

Obiettivi formativi

Il corso si propone di trasmettere una serie di chiavi di lettura che mettano lo studente in grado di affrontare lo studio delle fasi acute di conflitto politico anche per epoche successive all'arco cronologico trattato e per aree esterne al baciono trattato, quello europeo.

Riferimenti bibliografici

Durante il corso delle lezioni verranno via via indicati i testi di riferimento cui fare ricorso