Tu sei qui

SCRIVERE "A VENTURA" O "COL COMPASSO"

Le lettere degli scrittori nel primo Cinquecento

Organizzatori

  • Veronica Andreani
  • Veronica Copello

Relatori

  • Francesco Amendola
  • Veronica Andreani
  • Claudia Berra
  • Veronica Copello
  • Giovanni Ferroni
  • Andrea Guidi
  • Giorgio Masi
  • Paola Moreno
  • Paolo Procaccioli
  • Giovanna Rizzarelli
  • Roberto Vetrugno

Programma

24 OTTOBRE SALA STEMMI | SCUOLA NORMALE SUPERIORE

14:30 Saluti e introduzione ai lavori

Presiede Stefano Carrai, Scuola Normale Superiore

15:00 Roberto Vetrugno, Università per Stranieri di Perugia
Letteratura ed epistolografia cortigiana

15:30 Francesco Amendola, Università degli Studi di Pisa
Pratiche di riuso nella scrittura epistolare di Pietro Bembo

16:00 Veronica Andreani, Scuola Normale Superiore
Le lettere di Veronica Gambara tra manoscritti e stampe

16:30 Pausa

Presiede Paola Moreno, Université de Liège

17:00 Claudia Berra, Università degli Studi di Milano
Una lettera in furbesco del giovane Della Casa

17:30 Veronica Copello, Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento
Una questione di scelte: lessico e sintassi in alcune lettere di Vittoria Colonna

18:00 Giorgio Masi, Università degli Studi di Pisa
Michelangelo epistolografo, con e senza compasso

18:30 Discussione

25 OTTOBRE SALA CONFERENZE | ISTITUTO NAZIONALE DI STUDI SUL RINASCIMENTO

Presiede Michele Ciliberto, Istituto Nazionale di Studi sul Rinascimento / SNS

10:00 Paola Moreno, Université de Liège
«Io non vi scrivo spesso come desiderrei, perché non ho tempo». Le lettere di Francesco Guicciardini durante il periodo della luogotenenza (giugno 1526 - maggio 1527)

10:30 Andrea Guidi, Univ. dell’Insubria / SBF 1015 Muße, Freiburg
Ozio forzato e strategie di comunicazione nelle lettere di Machiavelli: una riconsiderazione

11:00 Pausa

Presiede Claudia Berra, Università degli Studi di Milano

11:30 Giovanni Ferroni, Università degli Studi di Padova
Appunti su Annibal Caro epistolografo

12:00 Giovanna Rizzarelli, Scuola Normale Superiore
Il «piacere di dar piacere al mondo». I libri di lettere di Anton Francesco Doni

12:30 Paolo Procaccioli, Università della Tuscia
Inimitabile però modello. La pretesa impossibile dell’Aretino epistolografo

13:00 Discussione

Info

attività culturali
050509307
eventiculturali@sns.it