Tu sei qui

IL SOLDATINO DI STAGNO

BASEVI

Illustrazione a cura di ALICE BARBIERI © sillabe

GAIA ANSELMO
pianoforte

FRANCESCO MOROSI
voce narrante, gruppo teatrale SNS

ANDREA BASEVI (Genova, 1957)
Il soldatino di stagno
di Hans Christian Andersen
Adattamento di Patrizia Ercole
Messa in scena del Gruppo teatrale della Scuola Normale

INGRESSO LIBERO SU PRENOTAZIONE

Andrea Basevi si è diplomato in Musica Corale e Direzione di Coro al Conservatorio di Torino. Ha scritto musiche per il teatro, per film e documentari e ha prodotto lavori radiofonici su testi di Roberto Piumini, con cui ha pubblicato due libri con supporto sonoro. Ha realizzato progetti in dialogo con altri compositori e diverse arti, dalla poesia alle arti visive. Ha rappresentato le opere da camera Zazie (dal testo di Queneau), Pinocchio, Peter Pan, Alice, e, ancora, Il circo d’Empoli, opera per ragazzi su libretto di Piumini, e I musicanti di Brema. È Direttore artistico dell’Associazione Sant’Ambrogio Musica, membro dell’Aikem, Associazione Italiana Kodály per l’educazione musicale e docente di Armonia presso il Conservatorio di Alessandria.

Nata a Pisa nel 1993, Gaia Anselmo è stata allieva del corso ordinario di Filosofia della Scuola Normale Superiore ed è ora allieva Ph.D.. Si è accostata allo studio del pianoforte a sette anni e nel febbraio 2013 ha conseguito il diploma di pianoforte con il massimo dei voti. Ha partecipato a masterclass pianistiche, individuali e di musica da camera, e a corsi di perfezionamento con speciale attenzione allo studio del pianoforte. Ha partecipato ai cicli di Concerti degli Allievi della Scuola Normale, si è esibita in Toscana e si è affermata nei concorsi nazionali, vincendo il Premio Crescendo - Città di Firenze 2010, destinato a musicisti sotto i trent’anni.

Francesco Morosi è stato allievo del corso ordinario e poi del corso di perfezionamento della Scuola Normale Superiore, con una tesi di Ph.D. su Aristofane. I suoi campi d’interesse principali sono il teatro antico (tragedia e commedia), la letteratura ellenistica e la ricezione moderna e contemporanea delle letterature classiche. È il fondatore del Gruppo Teatrale della Scuola Normale, di cui è stato coordinatore tra 2013 e 2016. È presidente dell’Associazione fActors Ente di terzo settore, che coordina FAcT – Festival of Academic Theatre.

Il Gruppo Teatrale della Scuola Normale nasce su iniziativa del professore di Filologia greca Glenn W. Most nel 2013. Da allora si è sempre occupato di dramma antico, mettendo in scena, tra 2014 e 2017, l’Elettra, il Filottete, l’Edipo re e l’Aiace di Sofocle. Nel 2018, la prima messa in scena di una commedia, le Nuvole di Aristofane, seguita da Gli uccelli nel 2019. Dal 2016 il Gruppo si dedica a iniziative di divulgazione e formazione sul teatro classico, laboratori di messa in scena e workshop di traduzione, nelle scuole superiori. Nel 2018, inoltre, in collaborazione con i Sacchi di Sabbia e la Casa Circondariale Don Bosco di Pisa, ha avviato un laboratorio teatrale congiunto con i detenuti. Gli spettacoli del Gruppo sono interamente autoprodotti, dalle traduzioni alle musiche.