Tu sei qui

Chimica e storia: l’affermazione dell’atomismo

Coordinatore del corso

  • Vincenzo Barone, Scuola Normale Superiore

Destinatari

Docenti di scuola secondaria di secondo grado

Finalità, obiettivi e metodologia di lavoro

Il corso si propone di mettere in luce come la chimica diventi comprensibile quando si evidenzi come i problemi sono nati e sono stati risolti in un determinato periodo storico.

Il corso si articolerà in modo da dare una visione sia della Chimica di frontiera che delle problematiche inerenti l’insegnamento scientifico nella scuola preuniversitaria. Un insegnamento della Chimica efficace deve tenere conto sia dei concetti scientifici di base che di quelli specialistici. Pertanto nei cinque incontri si cercheranno di illustrare le problematicità relative all’insegnamento scientifico, in generale, e della chimica, in particolare. Si cercherà di evidenziare quali siano i nodi epistemologici, i vincoli psicopedagogici e linguistici  da tenere presenti quando si pensa ad un curricolo  di chimica.

La complessità dell'approccio storico epistemologico, mostrata con lezioni teoriche, viene resa fruibile nell'insegnamento con la proposta di percorsi didattici. Il 2019 è l’anno internazionale della tavola periodica degli elementi chimici, indetto dall’ UNESCO.

Si propongono 5 incontri con queste tematiche, ognuno suddiviso in due interventi.

Programma

  • Incontro 1
    La Tavola Periodica: viaggio tra storia ed elementi dell’opera più affascinante della chimica, Gianni Morelli
    Dalla terra al cielo e ritorno: l'affascinante viaggio dell’astrochimica, Cristina Puzzarini
  • Incontro 2
    Il quadro delle conoscenze chimiche al tempo della prima stesura della Tavola di Mendeleev, Eugenio Torracca
    Il peso atomico da Dalton a Berzelius : un percorso didattico, Eleonora Aquilini
  • Incontro 3
    Il problema della struttura molecolare, Giovanni Villani
    Gli studi di Cesare Bertagnini quale contesto di senso per un percorso laboratoriale di chimica organica, Gianluca Farusi
  • Incontro 4
    Introduzione all’atomismo del ’900, Antonio Testoni
    Storie dei materiali polimerici, Vincenzo Villani
  • Incontro 5
    La spettroscopia molecolare come quantomeccanica applicata, Nicola Tasinato
    Aggiungi un posto a tavola: relatività e periodicità nei nuovi arrivati Copernicio, Flerovio e Oganesson, Sergio Rampino 
  • Incontro 6
    La chimica e le parole, Eleonora Aquilini
    Chimica e storia: l'affermazione dell'atomismo, Eleonora Aquilini e Giovanni Villani
    La parola ai docenti: riflessioni sul corso

Date

  • Incontro 1: mercoledì 20 febbraio 2019, ore 15.00-18.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 2: mercoledì 6 marzo 2019, ore 15.00-18.00 | Aula Dini
  • Incontro 3: mercoledì 13 marzo 2019, ore 15.00-18.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 4: mercoledì 20 marzo 2019, ore 15.00-18.00 | Aula Dini
  • Incontro 5: mercoledì 3 aprile 2019, ore 15.00-18.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 6: giovedì 11 aprile 2019,  ore 15.00-18.00 | Aula Dini

Sede

Scuola Normale Superiore
Palazzo del Castelletto – Via del Castelletto, 11
Palazzo della Carovana – Piazza dei Cavalieri, 7

Relatori e relatrici

  • Eleonora Aquilini – IIS Santoni Pisa, Vicepresidente DD-SCI
  • Gianluca Farusi – ITIS «Galileo Galilei» Carrara-Avenza
  • Gianni Morelli – SCI Didattica
  • Cristina Puzzarini – Università di Bologna
  • ​Sergio Rampino - Scuola Normale Superiore
  • Nicola Tasinato – Scuola Normale Superiore
  • Antonio Testoni – IIS «N.Copernico-A.Carpeggiani» Ferrara
  • Eugenio Torraca – Università Roma Tre
  • Giovanni Villani (Presidente DD-SCI) – ICCOM-CNR Pisa
  • Vincenzo Villani – Università della Basilicata

Competenze attese

Il corso si prefigge di rendere consapevoli del potere esplicativo ed interpretativo della chimica che utilizza le nuove tecnologie, portare l’attenzione sull’importanza della visione umanistica della scienza, rendere in grado di utilizzare, nell’insegnamento della chimica, linguaggi e metodologie diverse che tengano conto delle capacità di astrazione nel primo e nel secondo ciclo d’istruzione. Acquisire le competenze necessarie a distinguere tra la costruzione di definizioni operative e l’insegnamento di leggi e teorie.

Verifica finale

Questionario di valutazione che tenga conto delle competenze attese a fine corso.

Contatti

eventiculturali@sns.it

Modalità di iscrizione
La partecipazione è gratuita.
Le iscrizioni potranno avvenire compilando un form on line disponibile sul sito della Scuola Normale Superiore a questa pagina fino a esaurimento posti (massimo 120) e comunque non oltre​ il 20 gennaio 2019.
Le iscrizioni saranno accolte in base all’ordine di arrivo.

Attestato

Al termine del corso ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza, purché abbiano frequentato almeno il 75% delle ore di attività previste.

Le riproduzioni video delle lezioni saranno disponibili sul sito della Scuola Normale Superiore, alla pagina dedicata al corso, e sul canale YouTube SNS.