Tu sei qui

Donne e Letteratura

Coordinatrice del corso

  • Lina Bolzoni, Scuola Normale Superiore

Destinatari

Docenti di scuola secondaria di secondo grado

Finalità, obiettivi e metodologia di lavoro

Ormai da anni antologie di testi letterari, manuali e programmi scolastici – elaborando studi e impostazioni critiche che si sono affermati nella ricerca degli ultimi decenni – hanno iniziato a includere nel canone scrittrici e poetesse, e a rivedere i pregiudizi che la tradizione ha accumulato nei loro confronti.

Tuttavia, ancora si registrano lacune, omissioni, marginalizzazioni, nella mappatura di autrici e testi, così come si rileva una certa carenza per quanto riguarda le metodologie e gli strumenti critici necessari alla loro comprensione.

Il corso intende quindi proporre esempi di lettura e di analisi che: integrino e rafforzino le competenze degli insegnanti; forniscano gli strumenti critici necessari a interrogare con maggior consapevolezza gli aspetti complessi e variegati della nostra tradizione letteraria; suggeriscano percorsi didattici inediti ed efficaci, che siano anche in grado di stimolare il riconoscimento, rispetto e valorizzazione della differenza di genere.

Programma

  • Incontro 1: Donne lettrici, Lina Bolzoni
  • Incontro 2: Voci di donne nella lirica del ’500: il caso di Gaspara Stampa, Veronica Andreani
  • Incontro 3: Se le figlie cominciano a scrivere…, Maria Serena Sapegno
  • Incontro 4: Alcuni romanzi di donne sulla Resistenza, Serena Pezzini
  • Incontro 5: I desideri delle donne. Una donna di Sibilla Aleramo e Menzogna e sortilegio di Elsa Morante, Raffaele Donnarumma

Date

  • Incontro 1: Lunedì 11 marzo 2019, ore 16.00 - 19.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 2: Giovedì 21 marzo 2019, ore 16.00 - 19.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 3: Lunedì 8 aprile 2019, ore 16.00 - 19.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 4: Mercoledì 8 maggio 2019, ore 16.00 - 19.00 | Sala Azzurra
  • Incontro 5: Giovedì 16 maggio 2016, ore 16.00-19.00 | Sala Azzurra

Sedi

Palazzo della Carovana – Piazza dei Cavalieri, 7

Relatori e relatrici

  • Veronica Andreani – Scuola Normale Superiore
  • Lina Bolzoni – Scuola Normale Superiore
  • Raffaele Donnarumma – Università degli Studi di Pisa
  • Nadia Fusini – Scuola Normale Superiore
  • Serena Pezzini – Scuola Normale Superiore
  • Maria Serena Sapegno – Sapienza Università di Roma

Competenze attese

I docenti e le docenti che frequenteranno il corso avranno l’opportunità di misurarsi con metodologie avanzate della ricerca e strumenti critici aggiornati, presentati attraverso un linguaggio divulgativo e una comunicazione efficace. Le relazioni previste permetteranno loro di acquisire non solo temi e contenuti da rielaborare all’interno dei moduli didattici, ma un approccio alla letteratura che, attraverso pluralità di motivi, prospettive e rapporti, potrà stimolare studenti e studentesse su una questione, oltre che culturale e didattica, di stretta urgenza sociale.

Verifica finale

Ogni singolo incontro si compone di due parti: 2 ore di lezione e 1 ora di laboratorio in cui gli insegnanti e le insegnanti potranno ripensare alla lezione, meditando percorsi didattici specifici da presentare agli studenti e alle studentesse.

Per la verifica finale, gli insegnanti e le insegnanti, successivamente alla riflessione laboratoriale, presenteranno un elaborato autonomo, articolato e dettagliato, in cui spiegheranno un modello tipo di lezione (o lezioni) per affrontare concretamente in classe il soggetto scelto. Il tempo valutato per questo elaborato è di 5 ore. L’elaborato dovrà essere inviato entro il 31 maggio 2019 all’indirizzo mail eventiculturali@sns.it

Contatti

eventiculturali@sns.it

Modalità di iscrizione

La partecipazione è gratuita.
Le iscrizioni potranno avvenire compilando un form on line disponibile sul sito della Scuola Normale Superiore a questa pagina fino a esaurimento posti (massimo 120) e comunque non oltre​ il 25 febbraio 2019.
Le iscrizioni saranno accolte in base all’ordine di arrivo.

Attestato

Al termine del corso ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di frequenza, purché abbiano frequentato almeno il 75% delle ore di attività previste.

Le riproduzioni video delle lezioni saranno disponibili sul sito della Scuola Normale Superiore, alla pagina dedicata al corso, e sul canale Youtube SNS.