Tu sei qui

Latino e greco

Clicca sul titolo di ciascuna lezione per accedere a maggiori informazioni e ai link per la prenotazione.

 

Calendario generale delle lezioni

Dicembre

Mercoledì 9 dicembre
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: IL TEATRO GRECO. ARCHEOLOGIA, MESSA IN SCENA, CONTESTO

Venerdì 11 dicembre
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: OVIDIO, IL POETA ANTICO DELLA MODERNITÀ

Lunedì 14 dicembre
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: CONSENSO E DISSENSO NELLA LETTERATURA LATINA

15,30-17,00
G.W. MOST, GRECO: TALETE E L'INIZIO DELLA FILOSOFIA GRECA

Martedì 15 dicembre
14,30-16,30
G. ROSATI, LATINO: LA POESIA FLAVIA

Mercoledì 16 dicembre
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: «BEATA SOLITUDO, SOLA BEATITUDO». GLI ACARNESI DI ARISTOFANE

Giovedì 17 dicembre
G.W. MOST, GRECO: L'INVENZIONE DEL CAOS

 

Gennaio

Lunedì 11 gennaio
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: LA POESIA AUGUSTEA

Martedì 12 gennaio
10,00-11,30
L. BATTEZZATO, GRECO: DIONISO E LA TRAGEDIA GRECA

Giovedì 14 gennaio
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: IL TEATRO GRECO. ARCHEOLOGIA, MESSA IN SCENA, CONTESTO

15,00-16,30
G.W. MOST, GRECO: TALETE E L'INIZIO DELLA FILOSOFIA GRECA

Venerdì 15 gennaio
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: LA POESIA FLAVIA

Martedì 19 gennaio
15,00-16,30
G. ROSATI, LATINO: OVIDIO, IL POETA ANTICO DELLA MODERNITÀ

Mercoledì 20 gennaio
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: SOCRATE PITAGORICO. IL RITRATTO DI SOCRATE NELLE NUVOLE DI ARISTOFANE

Giovedì 21 gennaio
15,00-16,30
G.W. MOST, GRECO: L'INVENZIONE DEL CAOS

16,00-17,30
E. BERTI, LATINO: IL DIBATTITO DE CORRUPTA ELOQUENTIA NEL I SEC. D.C.

Venerdì 22 gennaio
11,00-12,30
E. BERTI, LATINO: LA DECLAMAZIONE NELLA PRIMA ETÀ IMPERIALE

14,00-15,30
L. BATTEZZATO, GRECO: ETTORE NELL'ILIADE

Lunedì 25 gennaio
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: EURIPIDE PERSONAGGIO DI ARISTOFANE

Martedì 26 gennaio
15,00-16,30
G. ROSATI, LATINO: CONSENSO E DISSENSO NELLA LETTERATURA LATINA

 

Febbraio

Lunedì 1 febbraio
16,00-17,30
E. BERTI, LATINO: LA DECLAMAZIONE NELLA PRIMA ETÀ IMPERIALE

Martedì 2 febbraio
11,00-12,30
E. BERTI, LATINO: IL DIBATTITO DE CORRUPTA ELOQUENTIA NEL I SEC. D.C.

14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: EURIPIDE PERSONAGGIO DI ARISTOFANE

Martedì 9 febbraio
14,30-16,00
G. ROSATI, LATINO: OVIDIO, IL POETA ANTICO DELLA MODERNITÀ

Mercoledì 10 febbraio
10,00-11,30
L. BATTEZZATO, GRECO: ETTORE NELL'ILIADE

Giovedì 11 febbraio
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: L'ANIMA BUONA DELL'ATTICA. ARISTOFANE E BERTOLT BRECHT

Lunedì 15 febbraio
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: OVIDIO, IL POETA ANTICO DELLA MODERNITÀ

16,00-17,30
E. BERTI, LATINO: TACITO E IL PROBLEMA DELLA CORRUPTA ELOQUENTIA

Martedì 16 febbraio
9,00-10,30
E. BERTI, LATINO: LETTERATURA E POTERE IN TACITO

Giovedì 18 febbraio
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: «BEATA SOLITUDO, SOLA BEATITUDO». GLI ACARNESI DI ARISTOFANE

Martedì 23 febbraio
9,00-11,00
F. MOROSI, GRECO: SOCRATE PITAGORICO. IL RITRATTO DI SOCRATE NELLE NUVOLE DI ARISTOFANE

 

Marzo

Mercoledì 3 marzo
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: L'ANIMA BUONA DELL'ATTICA. ARISTOFANE E BERTOLT BRECHT

Lunedì 8 marzo
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: LA POESIA AUGUSTEA

Martedì 9 marzo
9,00-11,00
F. MOROSI, GRECO: IL TEATRO GRECO. ARCHEOLOGIA, MESSA IN SCENA, CONTESTO

Venerdì 12 marzo
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: LA POESIA FLAVIA

Venerdì 19 marzo
9,00-11,00
F. MOROSI, GRECO: «BEATA SOLITUDO, SOLA BEATITUDO». GLI ACARNESI DI ARISTOFANE 

Lunedì 22 marzo
8,30-10,00
G. ROSATI, LATINO: LA POESIA AUGUSTEA

Martedì 23 marzo
15,00-16,30
G. ROSATI, LATINO: CONSENSO E DISSENSO NELLA LETTERATURA LATINA

Giovedì 25 marzo
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: COME SI LEGGE UN VASO ANTICO. IL MISTERO DEL CRATERE DI DERVENI

Lunedì 29 marzo
16,00-17,30
E. BERTI, LATINO: IL DIBATTITO DE CORRUPTA ELOQUENTIA NEL I SEC. D.C.

Martedì 30 marzo
11,00-12,30
E. BERTI, LATINO: LA DECLAMAZIONE NELLA PRIMA ETÀ IMPERIALE

14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: L'ANIMA BUONA DELL'ATTICA. ARISTOFANE E BERTOLT BRECHT

 

Aprile

Giovedì 8 aprile
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: IL MIGLIORE DEGLI ARGONAUTI. IL PRIMO LIBRO DELLE ARGONAUTICHE DI APOLLONIO RODIO

Giovedì 15 aprile
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: IL MIGLIORE DEGLI ARGONAUTI. IL PRIMO LIBRO DELLE ARGONAUTICHE DI APOLLONIO RODIO

Martedì 20 aprile
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: IL MIGLIORE DEGLI ARGONAUTI. IL PRIMO LIBRO DELLE ARGONAUTICHE DI APOLLONIO RODIO

Giovedì 29 aprile
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: COME SI LEGGE UN VASO. IL MISTERO DEL CRATERE DI DERVENI

 

Maggio

Martedì 4 maggio
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: IL TEATRO GRECO. ARCHEOLOGIA, MESSA IN SCENA, CONTESTO

11,30-13,00
G. AMMANNATI, FILOLOGIA CLASSICA: CHE COS'È LA CRITICA DEL TESTO

Lunedì 10 maggio
9,00-10,30
F. MOROSI, GRECO: «BEATA SOLITUDO, SOLA BEATITUDO». GLI ACARNESI DI ARISTOFANE

16,00-17,30
E. BERTI, LATINO: TACITO E IL PROBLEMA DELLA CORRUPTA ELOQUENTIA

Martedì 11 maggio
11,00-12,30
E. BERTI, LATINO: LETTERATURA E POTERE IN TACITO

Mercoledì 12 maggio
11,30-13,00
G. AMMANNATI, FILOLOGIA CLASSICA: CHE COS'È LA CRITICA DEL TESTO

Venerdì 14 maggio
14,00-15,30
L. BATTEZZATO, GRECO: DIONISO E LA TRAGEDIA GRECA

Lunedì 17 maggio
16,00-17,30
E. BERTI, LATINO: LETTERATURA E POTERE IN TACITO

Martedì 18 maggio
11,00-12,30
E. BERTI, LATINO: TACITO E IL PROBLEMA DELLA CORRUPTA ELOQUENTIA

Mercoledì 19 maggio
14,30-16,00
F. MOROSI, GRECO: IL MIGLIORE DEGLI ARGONAUTI. IL PRIMO LIBRO DELLE ARGONAUTICHE DI APOLLONIO RODIO

Giovedì 20 maggio
15,00-16,30
G. AMMANNATI, FILOLOGIA CLASSICA: CHE COS'È LA CRITICA DEL TESTO

Venerdì 28 maggio
11,30-13,00
G. AMMANNATI, FILOLOGIA CLASSICA: CHE COS'È LA CRITICA DEL TESTO