Tu sei qui

Palazzo del Capitano

Il Palazzo del Capitano è un complesso risultato dall’unione di antichi edifici medioevali a torre; vi si accede da Piazza del Castelletto, ma la sua austera facciata domina via Ulisse Dini, la strada curva che conduce in Piazza dei Cavalieri.

La recente ristrutturazione ha lasciato in evidenza, all’esterno, le più interessanti emergenze architettoniche, come archi e lapidi iscritte; l’interno, dagli spazi molto eterogenei – poche ampie sale introducono a lunghi corridoi in cui sono ricavate molte piccole zone di studio-, è caratterizzato da un vano centrale aperto su cui si affacciano sale di lettura e ballatoi. Al centro di questo cortile coperto si trova una scultura etrusca raffigurante una figura femminile stante, donata dall’ammiraglio Miniati di La Spezia.

L’edificio è stato acquistato dalla Scuola in parte nel 1986 e in parte del 2006. Dal settembre 1994 è una delle sedi della Biblioteca della Scuola.