BANDO 2017 JPI OCEANS - IMPACTS OF DEEP-NODULE MINING

Programma - JPI HEALTHY AND PRODUCTIVE SEAS AND OCEANS

Bando scaduto
Mercoledì 01 Novembre 2017
Data scadenza del bando
01 Novembre 2017
Data pubblicazione
02 Agosto 2017
Durata
Fino a 4 anni

Obiettivi 

Il bando mira a stabilire un quadro delle migliori pratiche ambientali nella gestione delle operazioni estrattive in alto mare e a testarle sul campo, almeno su piccola scala. Le proposte devono includere procedure per stabilire lo stato ambientale dei possibili siti di estrazione, una valutazione quantitativa di vulnerabilità e resilienza dell’ecosistema, una stima degli impatti ambientali effettivi nel sito e nelle sue vicinanze, ed una verifica delle possibili azioni di mitigazione e ripristino ambientale. Dato che le risposte ambientali si esplicano in più decenni, oltre allo studio obbligatorio subito dopo gli scavi, i progetti devono anche cercare di svolgere un ulteriore monitoraggio durante il loro arco di vita. Si richiede la presentazione di pre-proposte, alle quali seguirà, una volta approvate, la presentazione di proposte complete alle competenti autorità nazionali.

Settore: ecologia marina 

Soggetti ammissibili

Possono richiedere un finanziamento i ricercatori provenienti dai Paesi Finanziatori (Belgio, Germania, Paesi Bassi, Norvegia e Portogallo), mentre possono partecipare (solo come partner) ricercatori da altri paesi a condizione che la loro parte del progetto sia coperta indipendentemente dal bando. Ogni proposta deve coinvolgere ricercatori da almeno 3 paesi Finanziatori ed una chiara dimensione transnazionale.

Spese ammissibili 

A seconda dei Paesi Finanziatori

 

Bando scaduto
Mercoledì 01 Novembre 2017