Bando AIRC 2020 "Investigator Grants (IG)"

Bando scaduto
Lunedì 09 Marzo 2020
Data scadenza del bando
09 Marzo 2020
Durata
Le proposte devono avere una durata di 5 anni. I progetti inizieranno il 2 gennaio 2021 e termineranno il 1° gennaio 2026.

Scadenza

  • Online submission: 09 marzo 2020, ore 17:00 (CET)
  • Online submission with digital signatures of the PI and Legal Representative:23 marzo 2020, ore 17:00 (CET)

Oggetto

Il “Investigator Grant” è uno degli Individual Grant concessi dalla AIRC. I finanziamenti mirano a supportare la ricerca sul cancro svolta da ricercatori indipendenti e allo stesso tempo riconosciuti che abbiano dimostrato avere un forte impegno nella ricerca sul cancro, alla guida di un’unità di ricerca

Soggetti ammissibili

I Principal Investigators (PIs) possono essere di qualsiasi nazionalità e devono essere coinvolti nel progetto per almeno il 20% del loro tempo.

I PIs devono rispettare i 2 criteri di eleggibilità:

  • i candidati devono essere autori di almeno un articolo scientifico negli ultimi 5 anni in riviste specializzate di alto livello come ultimo autore o co-ultimo autore. Per i medici direttamente coinvolti nella pratica clinica è accettata anche la posizione di primo autore.
  • i richiedenti devono avere un Impact Factor (IF) totale attivo di almeno 30 negli ultimi 5 anni entro il termine di scadenza della presentazione. L'IF attivo è calcolato come la somma degli IF di tutte le pubblicazioni in cui il richiedente è il primo, l'ultimo o il corresponding author negli ultimi 5 anni, compresi i papers accettati per la pubblicazione entro la scadenza della domanda.

Il progetto di ricerca deve essere condotto in una Hosting Institution italiana (organismo di ricerca, università, ospedale o altro centro di ricerca) il cui obiettivo principale è condurre ricerche in campo biomedico senza finalità di lucro e diffonderne i risultati.

Ambito di interesse/Settore rilevante

I progetti devono avere un chiaro obiettivo coerente con la missione AIRC e dovranno essere in grado di portare a progressi nel breve periodo nella biologia del cancro, nella prevenzione, nel monitoraggio, nella diagnosi o nel trattamento dei tumori.

I progetti dovrebbero rientrare in una delle seguenti aree di ricerca:

angiogenesi, genetica del cancro, cellule staminali cancerose, adesione cellulare, migrazione, invasione e metastasi, controllo del ciclo cellulare e divisione cellulare, morte cellulare e apoptosi, chemioterapia, biologia computazionale, controllo dell'espressione genica ed epigenetica, diagnosi, danno e riparazione del DNA, epidemiologia e prevenzione, terapia genica, terapia ormonale, imaging, immunoterapia, infezione, infiammazione e cancro, metabolismo, prognosi, radiobiologia e radioterapia, resistenza alla terapia, trasduzione del segnale e traffico intracellulare, biologia strutturale, terapia mirata e nuove terapie, immunologia tumorale, microambiente tumorale.

Budget e spese ammissibili

Sono ammissibili i seguenti costi:

  • Costi di ricerca diretti: Materiali di consumo e forniture, Piccola strumentazione da Laboratorio, Servizi, Manutenzione, Pubblicazioni, Riunioni e viaggi, Personale: supporto solo per dottorandi, ricercatori in fase iniziale e infermieri al 100% del tempo sul progetto
  • Costi indiretti
  • Spese generali

Ente erogatore

AIRC. Si pregano i ricercatori interessati di consultare il materiale di supporto alla preparazione del bando fornito da AIRC.

Bando scaduto
Lunedì 09 Marzo 2020