SPECIAL GRANT TELETHON Malattie Genetiche Rare e COVID-19

Bando scaduto
Lunedì 22 Giugno 2020
Data scadenza del bando
22 Giugno 2020
Budget
50000€
Durata
Massimo 12 mesi

Scadenza

22 giugno 2020, ore 17:00

Obiettivo

Il bando finanzia solo progetti di ricerca  che considerano le malattie genetiche rare come strumento per aumentare la comprensione della patologia dovuta all’infezione da SARS-CoV2

Settore di riferimento

Solo studi basati su un chiaro collegamento tra malattie genetiche e SARS-CoV2.

Esempi di questa tipologia di studi includono, ma non sono limitati a:

  • Studi di determinanti genetiche alla base della suscettibilità all’infezione da SARS-CoV2 e alla base della variabilità clinica della patologia.
  • Studi di geni mutati in malattie genetiche rare che codifichino per proteine coinvolte nei meccanismi molecolari alla base della biologia cellulare di SARS-Cov-2.
  • Studi dei meccanismi associati all'alterazione del sistema immunitario in malattie di origine genetica coinvolti nella risposta all’infezione da SARS-CoV-2.
  • Studi dei meccanismi alla base di possibili effetti collaterali dei farmaci per contrastare COVID19 nel trattamento di pazienti affetti da malattie genetiche rare.
  • Studi di riposizionamento di farmaci utilizzati per il trattamento di malattie genetiche rare in grado di interferire nella patogenesi di COVID19.

Non sono richiesti dati preliminari a supporto della progettualità presentata.  Sono incoraggiate le collaborazioni che riuniscono competenze multidisciplinari provenienti da diversi campi (virologia, immunologia, genetica, -omiche, competenze cliniche).

Beneficiari e requisiti

Ricercatori che lavorano in strutture di ricerca italiane pubbliche o private non profit, all’interno e fuori dagli Istituti Telethon, la call è aperta anche ricercatori attualmente finanziati da Fondazione Telethon; è ammissibile al finanziamento un solo centro, ovvero il budget sarà erogato al solo ente a cui fa riferimento il ricercatore proponente, il bando non ammette infatti partner. Eventuali collaboratori possono partecipare al progetto di ricerca ma senza richiedere finanziamento. 

Bando scaduto
Lunedì 22 Giugno 2020