Tu sei qui

Criteri di selezione: Scuola di Orientamento Universitario

La selezione sarà effettuata da una Commissione composta da rappresentanti delle tre Scuole Universitarie.

Sulla base delle candidature ricevute, la Commissione procederà ad individuare i candidati da ammettere ai Corsi esprimendo una valutazione in 100esimi sulla base dei seguenti criteri:

  • Risultati scolastici (media uguale o superiore a 8/10): viene valutata la media finale del III anno e la media del I trimestre/quadrimestre dell’a.s. in corso. La media è calcolata includendo tutte le materie (compresa il comportamento e educazione fisica) escludendo il voto di religione, essendo questa una materia facoltativa; fino ad un massimo di 50 punti
  • Interessi personali ed attività extracurriculari certificate; fino ad un massimo di 15 punti
  • Partecipazione a competizioni scolastiche di vario genere o ad altre iniziative/attività formative per le quali è prevista una selezione in ingresso; fino ad un massimo di 20 punti
  • Profilo personale, motivazione e interesse per un percorso di orientamento alla scelta universitaria; fino ad un massimo di 15 punti

NOTA: Nel caso di valutazioni scolastiche non espresse in decimi (ad. es. scuole internazionali o italiane all’estero o studenti in mobilità) si richiede alla scuola di effettuare – sulla base dei criteri che riterrà più opportuno individuare - la conversione del risultato scolastico in decimi al fine di garantire l’omogeneità nella valutazione.

Per assicurare una rappresentazione equilibrata delle provenienze i partecipanti saranno selezionati anche in base ad una ripartizione tra 5 macro aree regionali (Nord ovest, Nord est, Centro, Sud e Isole) in considerazione del numero di segnalazioni pervenute e/o del numero di scuole coinvolte.

Un ulteriore criterio sarà infine quello di prevedere la partecipazione ad un solo corso di orientamento, compresi quelli organizzati in autonomia dalla Scuola Normale Superiore a San Miniato, a Roma e a Napoli.