Tu sei qui

Outreach

©Scuola Normale Superiore/ foto Laura Lezza

Da Vis a Visions: l'impegno nella divulgazione della ricerca

Dal 2014, la Normale è attiva con progetti dedicati nella divulgazione della ricerca. Nel 2014 nasce Vis – Virtual Immersions in Science, un programma di conferenze pubbliche, visite alle strutture e ai laboratori della SNS, percorsi storici dedicati, con lo scopo di offrire alla cittadinanza uno strumento semplice ma credibile per avvicinarsi alla ricerca più avanzata.

Nel 2018, Vis si evolve, e nasce Visions, il nuovo programma di outreach della Scuola Normale Superiore, che coinvolge anche le discipline umanistiche e le scienze sociali. Avvicinare i principali temi della ricerca e della cultura a un pubblico vasto è una delle missioni della Normale, che investe risorse e idee nel progetto, sviluppando diverse iniziative di taglio e argomenti differenti, così da coinvolgere targets variegati.

Il cinema della Normale

Il cinema della Normale è una rassegna di film aperta, a tema, che si svolge durante l’estate in Piazza dei Cavalieri. Le proiezioni sono precedute da brevi introduzioni, curate dal personale di ricerca della Scuola, che mettono in luce gli aspetti salienti e significativi dei film in cartellone. La scelta dei titoli si orienta su pellicole di qualità, ma che possano andare incontro ai gusti di un pubblico vasto e generico, nella buona tradizione del cinema all’aperto.

Arte e scienza

Le serate di Arte e scienza promuovono dibattiti interdisciplinari su diversi argomenti. Personalità del mondo delle scienze, delle arti e delle humanities sono invitate a dialogare e confrontarsi su un tema di ampio respiro, offrendo così al pubblico una molteplicità di sguardi, metodologie, spunti di riflessione che possano intrecciarsi fruttuosamente. Arte e Scienza mira a raggiungere una vasto target e a rappresentare un evento importante per l’intera città.

Bright – La notte delle ricercatrici e dei ricercatori

L’acronimo BRIGHT significa Brilliant Researchers Impact on Growth, Health, and Trust in research (I ricercatori di talento hanno un impatto sulla crescita, la salute e la fiducia nella ricerca), a simboleggiare l’aspetto positivo dell’attività di ricerca e divulgare un messaggio di fiducia al grande pubblico.

Il progetto BRIGHT è volto a migliorare la visibilità e la percezione del lavoro delle ricercatrici e dei ricercatori tra la cittadinanza della Regione Toscana, in contemporanea con tutte le iniziative europee della Notte dei Ricercatori europea (the European Researcherss’ Night – ERN). Organizzato grazie a una partnership fra le università, le scuole d'eccellenza e i principali centri di ricerca della Toscana, BRIGHT porta ogni anno le ricercatrici e i ricercatori nelle strade del centro storico delle città toscane e apre le porte dei laboratori ai cittadini e alle cittadine, che possono parlare con il personale di ricerca, apprezzarne la passione e avere una percezione diretta dell’impatto positivo che i risultati delle ricerche condotte hanno sulla qualità della vita. 

BRIGHT ha l’obiettivo di accrescere la consapevolezza dell’importanza del ruolo di ricercatrici e ricercatori nel risolvere le grandi sfide del futuro, quali salute e benessere, nuove tecnologie, sviluppo sostenibile, la conoscenza dei fenomeni naturali e della nostra eredità culturale.

Internet Festival

In un mondo in rapida evoluzione tecnica e tecnologica, Internet Festival è un'occasione annuale per comprendere meglio le sfide e le opportunità delle nuove tecnologie. Organizzato ogni anno a Pisa grazie a una partnership fra università, scuole di eccellenza e altri soggetti promotori, IF offre una tre-giorni di spettacoli, conversazioni, presentazioni di libri, dialoghi, lezioni, concerti con alcune delle figure più rilevanti del panorama nazionale e internazionale.

Giornata della Solidarietà

Il 27 Aprile di ogni anno, in occasione dell’anniversario dell’attentato in cui nel corso della missione “Antica Babilonia”, in Iraq, il Maggiore Nicola Ciardelli nel 2006 perse la vita, si svolge a Pisa la Giornata della Solidarietà, organizzata dall’Associazione Nicola Ciardelli.

Si tratta di una Giornata che coinvolge tutte le scuole pisane, di ogni ordine e grado, dalla scuola materna agli Istituti Superiori, e che ha come scenario l’intera città.

L’obiettivo della Giornata è quello di sensibilizzare i giovani studenti sui temi della Pace e della Solidarietà.