Attività culturali

La Scuola Normale offre alla città, agli allievi, ai ricercatori, ai docenti, al pubblico degli esperti un ricco ventaglio di iniziative scientifiche e culturali, di formazione e aggiornamento che spaziano nei diversi campi del sapere, delle arti e delle scienze. Dalla stagione concertistica alle conferenze pubbliche con esponenti del mondo della cultura, delle scienza e della vita civile del Paese, dai seminari e dai convegni delle strutture accademiche e di ricerca ai corsi di orientamento universitario e ai programmi di divulgazione scientifica.

La Scuola Normale offre un ricco programma di iniziative culturali aperte al pubblico, che spaziano nei più diversi campi del sapere, delle arti e delle scienze anche in ottica interdisciplinare.

Fra queste, i Convegni scientifici delle Classi, dei laboratori e dei gruppi di ricerca della Scuola Normale, che si propongono di offrire occasioni di confronto con illustri relatori italiani e stranieri e approfondimenti e chiavi di lettura e interpretazione nuove sulle più avanzate tematiche di ricerca.

I Venerdì della Normale. Questo ciclo di conferenze, inaugurato nel 1981 con il nome di Venerdì del Direttore, divenuto nel 2010, in occasione del Bicentenario di fondazione della Normale, gli Incontri del Bicentenario, ha visto tra gli ospiti personalità come Giuliano Amato, Giorgio Bassani, Franco Battiato, Roberto Benigni, Franco Bernabè, Carlo Azeglio Ciampi, Carlo De Benedetti, Ferruccio De Bortoli, Renato Dulbecco, Umberto Eco, Francesco Rosi, Carlo Rubbia, Roberto Saviano, Gino Strada, Fabio Fazio. Recentemente sono intervenuti ai Venerdì Gianrico Carofiglio, Susanna Camusso, Laura Boldrini.

Il 18 ottobre ricorre l’anniversario della fondazione della Scuola Normale Superiore, istituita nel 1810 con decreto di Napoleone Bonaparte: tradizionalmente in questa data si tiene la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico che segna l’avvio ufficiale delle attività annuali di didattica e ricerca.

Gli Eventi speciali – organizzati spesso in collaborazione con enti e istituzioni (di ricerca, no profit..) e aperti al pubblico degli interessati – offrono occasioni di riflessione e di approfondimento su personalità, temi, ricorrenze di rilievo nazionale e internazionale.

Con i Concerti della Normale e le lezioni di musica, dal 1967, la Scuola arricchisce i suoi allievi e la città di una componente imprescindibile della formazione culturale: una stagione di musica d’arte che accoglie talenti del panorama musicale nazionale e internazionale in un intreccio costante di tradizione e contemporaneità.

Con l’iniziativa Accademia dei Lincei e Normale per la scuola, la SNS ha avviato dal 2012 un progetto di formazione e aggiornamento per insegnanti nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado nei settori di Matematica, Scienze e Italiano: un servizio strategico, che riavvia il circuito virtuoso di scambio di esperienze e di dialogo tra mondo della scuola e mondo dell’università e della ricerca.