SIMONATO Lucia
Dott.ssa Lucia SIMONATO
Professore Aggregato
STORIA DELL'ARTE MODERNA
Tel. +39 050 509147
fax +39 050 563513
Ufficio: Palazzo della Carovana , piano quarto, stanza 116
SEDE DI LAVORO

Palazzo della Carovana

Classe di lettere e filosofia
Piazza dei Cavalieri, 7
56126, PISA

Maturità classica a Bolzano nel 1995. Studi all’Università di Pisa (1999: Diploma di Laurea in Storia dell'arte moderna) e alla Scuola Normale Superiore sotto la guida di Paola Barocchi (1995-1999: Corso ordinario; 1999-2002: Corso di perfezionamento), con conseguimento del Diploma di Licenza nel gennaio 2000 e del Diploma di Perfezionamento (Ph.D.) nel maggio 2005 in Discipline storico-artistiche. Borsa post-dottorale alla Scuola Normale Superiore (2005-2007). Completamento della formazione scientifica al Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut (2002-2005: assistente scientifica del direttore dell’istituto; 2007-2008: borsista post-dottorale). Ricercatore di Storia dell’arte moderna (L-Art02) presso la Scuola Normale Superiore dal dicembre 2008; conferma in ruolo nel dicembre 2011. Conseguimento dell’Abilitazione Scientifica Nazionale alle funzioni di professore di seconda fascia (professore associato) nel settore concorsuale 10/B1 (Storia dell’arte) il 6 febbraio 2014, e a quelle di professore di prima fascia (professore ordinario) nello stesso settore il 1° ottobre 2018.

Ambiti principali d’indagine: letteratura artistica europea tra Sei e Settecento; scultura barocca; committenza e collezionismo pontifici in Età moderna; fortuna visiva e critica degli artisti barocchi tra Otto e Novecento.

Altri titoli e attività

  • Collaborazioni scientifiche: Ricercatrice associata al Kunsthistorisches Institut in Florenz – Max-Planck-Institut (dal 2009)
  • Attività editoriali: membro del Comitato scientifico editoriale di «Rivista d’Arte», Olschki (dal 2011) e del Comitato redazionale degli «Annali. Classe di Lettere e Filosofia», Edizioni della Normale (dal 2015)
  • Incarichi di insegnamento all’estero: Visiting Professor presso l’Albert-Ludwigs-Universität Freiburg, Germania (novembre 2012; maggio 2014)
  • Borse di studio: Paul Mellon Visiting Senior Fellow / Millon Architectural History Guest Scholar presso il Center for Advanced Study in the Visual Arts (CASVA) – National Gallery of Art di Washington DC (autunno 2013); Chercheuse invitée dell’Institut national d’histoire de l’art a Parigi (estate 2016)

Libri

  • Bernini scultore. Il difficile dialogo con la modernità, Milano, Electa 2018 (autore)
  • Il cardinale Gianfrancesco Albani e le arti tra Roma e Urbino. Il ritratto ritrovato / Cardinal Gianfrancesco Albani and the Arts between Rome and Urbino. A Rediscovered Portrait, Milano, Silvana 2017 (curatore)
  • Die Künstler der «Teutschen Academie» von Joachim von Sandrart: Aus aller Herren Länder, Turnhout (Belgium), Brepols 2015 (co-curatore con Susanne Meurer e Anna Schreurs-Morét)
  • Le arti a dialogo. Medaglie e medaglisti tra Quattro e Settecento, Pisa, Edizioni della Nomale 2014 (curatore)
  • «Impronta di Sua Santità». Urbano VIII e le medaglie, Pisa, Edizioni della Normale 2008 (autore)

Convegni e seminari

Curatrice/co-curatrice scientifica di conferenze internazionali alla Scuola Normale Superiore di Pisa (2011, 2015, 2016, 2017), alla Goethe-Universität di Francoforte sul Meno (2010), al Kunsthistorisches Institut a Firenze (2015), alla Fondazione Federico Zeri a Bologna (2017) e all’Annual Meeting della RSA  a New Orleans (2018).

Conferenze, lezioni e partecipazione a convegni (su invito o selezione) in Europa e negli Stati Uniti presso la Freie Universität di Berlino (2000), l’Université de Paris IV-Sorbonne di Parigi (2003), il Cabinet des Estampes de la Bibliothèque Royale Albert I di Bruxelles (2008), l’Albert-Ludwigs-Universität di Friburgo (2012), la Wallace Collection di Londra (2013), l’Université de Lausanne (2018), il Palais des Académies a Bruxelles (2018), e l’Annual Meeting della RSA a Berlino (2015) e a New Orleans (2018); in Italia presso la Scuola Normale Superiore di Pisa (2002, 2011, 2016), l’École Internationale de Printemps en Histoire de l’Art a Cortona (2005), la Bibliotheca Hertziana di Roma (2004, 2006, 2017), il Kunsthistorisches Institut di Firenze (2008, 2015), l’Annual Meeting della RSA a Venezia (2010), l’Accademia di Belle Arti di Napoli (2011), l’Università La Sapienza di Roma (2012, 2018), l’Università della Tuscia di Viterbo (2013), la Scuola dell’Arte della Medaglia a Roma (2014), l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo (2015), l’Università di Pisa (2016) e la Scuola Superiore Sant’Anna (2018).

Mostre

  • Cura della mostra Il ritratto ritrovato. Il cardinale Gianfrancesco Albani e le arti tra Roma e Urbino, Urbino, Palazzo Ducale, Appartamento della Duchessa, 13 luglio-29 ottobre 2017
  • Membro del comitato scientifico della mostra Da Jacopo della Quercia a Donatello. Il primo Rinascimento a Siena (Siena, 2010) e, all’interno della stessa, cura della sezione Manoscritti miniati ed illustrati. Codici religiosi
  • Membro del comitato scientifico della mostra La Roma antica e moderna del cardinale Giulio Alberoni (Piacenza, 2008/2009)

Tutor delle seguenti tesi di dottorato discusse o in corso alla Scuola Normale:

  • Giulia Zaccariotto (inizio 2011/2012), «In nulla parte alle antique inferiori di bellezza et arte». Le medaglie di Vittore Gambello detto Camelio (Venezia 1460-1527); discussione: 11 settembre 2018; Jury: Giovanni Agosti, Lucio Biasiori, Howard Burns, Claudia Cremonini, Luca D’Onghia, Flavio Fergonzi, Martin Gaier
  • Alice Collavin (inizio 2014/2015), Carlo Loth e la geografia artistica della ricezione veneziana alla fine del Seicento, in corso
  • Camilla Parisi (inizio 2014/2015), Filippo della Valle, in corso
  • Maria Gabriella Matarazzo (inizio 2015/2016), Rapporti tra pittura e scultura nella Roma tardobarocca (1650-1715), in corso
  • Vittoria Brunetti (2016/2017), Lorenzo Ottoni, in corso
  • Marco Scansani (2016/2017), Giovanni de Fondulis: la terracotta tra Donatello e Riccio, in corso

Pubblicazioni