CASARI ETTORE
Prof. Emerito ETTORE CASARI
Professore Emerito
Tel. +39 050 509074
fax +39 050 563513
Ufficio: Palazzo della Carovana , quarto piano, stanza 100
SEDE DI LAVORO

Palazzo della Carovana

Classe di lettere e filosofia
Piazza dei Cavalieri, 7
56126, PISA

Nato a Smarano (Trento) il 13 agosto 1933.

Compiuti gli studi primari e secondari a Trento, fra il 1951 e il 1961 ha studiato nelle Università di Pavia (dove si è laureato nel 1955 in Lettere classiche con una tesi sulla logica megarico-stoica) e Münster in Westfalia (dove ha studiato logica e matematica).

Libero docente di Filosofia della scienza dal 1961, è stato incaricato di Filosofia della scienza presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Pavia (a.a. 1961-62/1965-66) e di Logica presso quella di Milano (a.a. 1962-63/1965-66).

Nel semestre estivo 1966 è stato professore visitatore presso l’Istituto di Logica e Indagine sui Fondamenti della Matematica dell’Università di Münster in Westfalia.

Chiamato a coprire la cattedra di Filosofia della scienza presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cagliari per l’anno 1966-67, vi ha tenuto anche, per incarico, l’insegnamento di Filosofia teoretica. Dal 1967-68 al 1997-98 ha coperto la cattedra di Filosofia della scienza presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Firenze. È stato Preside della Facoltà di Lettere dell’Università di Firenze (1974-75/1976-77), delegato del Rettore per tutte le biblioteche della stessa università (1982-83/1991-92).

Dal 1998-99 è professore ordinario di logica presso la Scuola Normale.
Nel 1985 gli è stato conferito il diploma di Medaglia d’Oro di Benemerito della Scuola, della Cultura e dell’Arte. È socio corrispondente dell’Accademia Nazionale dei Lincei e dell’Accademia delle Scienze di Torino; è membro dell’Academia Europea e della Deutsche Vereinigung für Mathematische Logik und Grundlagen der Exakten Wissenschaften. In occasione del suo sessantacinquesimo compleanno la rivista «Studia Logica» gli ha dedicato un fascicolo speciale.