BENIGNO Francesco
Francesco BENIGNO
Professore Ordinario
STORIA MODERNA
Tel. +39 050 509131
Ufficio: Palazzo della Carovana, piano primo, stanza 2
SEDE DI LAVORO

Palazzo della Carovana

Classe di lettere e filosofia
Piazza dei Cavalieri, 7
56126, PISA

Francesco Benigno

Nato a Palermo nel 1955 si è laureato con Giuseppe Giarrizzo. Ricercatore a Catania e poi professore associato a Messina è stato quindi professore ordinario di storia moderna presso l’Università di Teramo, dove ha ricoperto numerosi incarichi accademici tra cui quello di preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione.  Ha svolto inoltre periodi di ricerca e insegnamento come visiting scholar in varie università straniere tra cui Cambridge UK, Coimbra, Girona, Barcellona e Santander. Fa parte di vari networks di ricerca internazionali e ha svolto molteplici attività di valutatore della ricerca tra le quali il ruolo di coordinatore della valutazione della ricerca dell’area di storia, geografia e antropologia nel GEV dell’area 11 per la VQR nazionale 2004-2010. É stato inoltre direttore dell’Istituto Meridionale di Storia e Scienze sociali ed è membro della redazione di varie riviste scientifiche, tra cui «Meridiana: Rivista di storia e scienze sociali» e «Storica», che ha contribuito a fondare.

 Si è occupato di storia politica europea della prima età moderna, di storia economica e sociale del Mediterraneo occidentale, di metodologia della ricerca storica, con particolare attenzione alla storia dei concetti in uso nel linguaggio storiografico, dei processi di costruzione dei gruppi sociali, e più recentemente di storia delle origini del crimine organizzato italiano e dei rapporti tra criminalità, immaginario pubblico e politica.

Ha pubblicato sulle principali riviste scientifiche italiane ed internazionali e si è impegnato nel settore della manualistica storica, della divulgazione e dell’attività critica sulla stampa. Tra i suoi libri, diversi dei quali sono stati tradotti in lingue straniere, ricordiamo: L’ombra del Re. Ministri e lotta politica nella Spagna del Seicento, Marsilio 1992; Specchi della rivoluzione. Conflitto e identità politica nell’Europa moderna, Donzelli 1999; Ultra pharum. Famiglie, commerci e territori nel Meridione moderno, Meridiana libri 2001; Favoriti e ribelli. Stili della politica barocca, Bulzoni 2011; Le parole del tempo. Un lessico per pensare la storia, Viella 2013; La mala setta. Alle origini di mafia e camorra, Einaudi 2015.

Per altre informazioni vedi le voci a suo nome su Wikipedia, Academia.edu, ResearchGate