SEDE DI LAVORO

Palazzo della Carovana

Scuola Normale Superiore
Piazza dei Cavalieri, 7
56126, PISA

Rita Fulco è assegnista di ricerca per il settore scientifico-disciplinare M-Fil/01 (Filosofia teoretica) dal 2016. Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale di II Fascia in Filosofia Teoretica (2015), in Filosofia Politica (2014) e in Filosofia Morale (2014). Dottore di ricerca in “Diritti umani: evoluzione, tutela e limiti” (2013 – Università di Palermo) e in “Metodologie della Filosofia” (2000 – Università di Messina), ha usufruito di una Borsa biennale Post-Dottorato presso l’Università di Messina e di una Borsa di Ricerca DAAD presso l’Università di Freiburg-im-Breisgau. È membro dell’Association pour l’étude de la pensée de Simone Weil; del Centro europeo di studi su mito e simbolo (Centro interdipartimentale, Università degli Studi di Messina); dell’Associazione italiana Walter Benjamin; del Centro di Studi sul Pensiero continentale e sulla Geofilosofia, aderente alla rete internazionale Italian Thought Network; è, inoltre, membro del comitato editoriale della collana di filosofia “Novecento”, presso l’editore “Mimesis”.

Studiosa della filosofia del Novecento nelle sue declinazioni teoretiche, filosofico-religiose, etiche e politiche, ha lavorato, in particolare, su Simone Weil, Emmanuel Levinas, Sergio Quinzio, Manlio Sgalambro. Questi studi si sono tradotti, oltre che in monografie, articoli, saggi e traduzioni in libri e riviste nazionali e internazionali, anche nella partecipazione, in qualità di relatrice, a convegni, nazionali e internazionali.

Pubblicazioni