Letteratura del Rinascimento – 1. Rappresentazione e progetto: sul Libro del Cortegiano

Settore scientifico disciplinare: 

L-FIL-LET/10 - Letteratura Italiana

Data inizio: 
Mercoledì, 8 Novembre 2017
Data fine: 
Mercoledì, 14 Febbraio 2018
Ore totali: 
36
Ore totali docenti responsabili: 
20
Ore totali docenti di didattica integrativa: 
16
MODALITA' DELL'ESAME
Relazione di seminario
PREREQUISITI E ANNI DI CORSO PER CUI E' CONSIGLIATO

-

Programma

Attraverso la lettura commentata de Il libro del Cortigiano di Baldassar Castiglione il corso intende fornire le coordinate essenziali relative ai principali snodi concettuali e alle problematiche storiografiche, teoriche e filologiche inerenti lo studio della civiltà letteraria dell’umanesimo e del rinascimento. Ritratto di gruppo di una società descritta in tutte le sue ambiguità e contraddizioni e al contempo progetto culturale di definizione degli individui ideali che dovrebbero costituire tale società, la diegesi dialogica di Castiglione mette enciclopedicamente in scena i temi principali della cultura rinascimentale: dal dibattito sull’imitazione alla questione della lingua, dal ruolo della donna alle riflessioni filosofico-letterarie sull’amore, dal fascino ludico dell’affabulazione alle minacciose irruzioni della storia, fino al complesso rapporto tra intellettuali e potere. Oltre ad analizzare le scansioni argomentative che costruiscono una rappresentazione del microcosmo cortigiano, e a ripercorrere la travagliata storia del libro che lo ha ritratto, il seminario si soffermerà anche sulla fortuna dell’opera di Castiglione testimoniata dalle riscritture, dalle traduzioni o dalle semplici assunzioni di questo dialogo come modello stilistico e narrativo.

Riferimenti bibliografici

Indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso