Storia della filosofia antica – La poetica di Aristotele

Settore scientifico disciplinare: 

M-FIL/07 - Storia Della Filosofia Antica

Ore totali: 
56
Ore totali docenti responsabili: 
40
Ore totali docenti di didattica integrativa: 
16

DIDATTICA INTEGRATIVA

La teoria aristotelica delle emozioni
I recenti studi sulle emozioni nell’antichità hanno evidenziato il ruolo fondamentale della riflessione aristotelica, nella quale compare una prima ampia trattazione dei pathe, come specifico ambito di indagine. L’analisi aristotelica solleva questioni che saranno centrali nel dibattito filosofico antico e moderno sulle emozioni, quali la relazione tra anima e corpo, il rapporto delle emozioni con le sensazioni di piacere e dolore, e il valore cognitivo delle emozioni. Fondamentale per ricostruire la storia delle teorie delle emozioni nell’antichità, l’analisi aristotelica dei pathe si rivela centrale anche nello studio del pensiero di Aristotele, dato il suo ruolo in ambiti come la retorica, l’etica e la psicologia. Il corso si propone di indagare la dottrina aristotelica delle emozioni, attraverso la lettura di passi rilevanti della Retorica, dell’Etica Nicomachea e del trattato Sull’anima, con particolare attenzione ad alcune reazioni emotive centrali nelle analisi antiche, quali l’ira, la paura e la pietà.