Letteratura del Rinascimento – 1. Percorsi dell’ecfrasi tra Rinascimento ed età barocca

Settore scientifico disciplinare: 

L-FIL-LET/10 - Letteratura Italiana

Data inizio: 
Mercoledì, 14 Febbraio 2018
Data fine: 
Giovedì, 31 Maggio 2018
Ore totali: 
40
Ore totali docenti responsabili: 
40
MODALITA' DELL'ESAME
Relazione di seminario
PREREQUISITI E ANNI DI CORSO PER CUI E' CONSIGLIATO

-

Programma

Il corso intende affrontare la civiltà letteraria del rinascimento dal punto di vista delle numerose e varie occasioni d’incontro tra parole e immagini, modi di scrittura e di lettura, di invenzione e di ricezione. L’importante questione del rapporto tra parole e immagini è infatti utile a recuperare quella naturale osmosi fra esperienze artistiche propria di stagioni culturali che non avvertivano netti scarti nel passaggio da un codice espressivo all’altro, ma che proprio sulla pluralità e trasversalità dei codici fondavano il loro modo di percepire, conoscere e creare.La componente visiva svolge infatti un ruolo importante, a diversi livelli, sia quando accompagna il testo, così da influenzarne la ricezione, sia quando interagisce da vicino con il codice linguistico, come nella tradizione delle scritture ecfrastiche che costituiscono l’oggetto principale del presente seminario e che nel periodo in questione rivelano tanto il loro vincolo a esigenze retoriche quanto la loro disponibilità a essere verifica concettuale e occasione di conoscenza. Oltre a un’introduzione storico-teorica al fenomeno della descrizione letteraria di opere d’arte, il corso prevede l’analisi di alcuni casi esemplari più intimamente implicati con i temi e le questioni rilevanti della cultura dell’età moderna (da Petrarca a Marino, dall’epica alla lirica, dall’emblematica alle cerimonie pubbliche, dall’encomio politico alla competizione fra le arti).

Riferimenti bibliografici

Le indicazioni bibliografiche saranno fornite durante lo svolgimento del corso.