You are here

ZUMTRIO

Improvvisazioni elettriche

immagine Copyright @Centro di Ricerca, Produzione e Didattica Musicale Tempo Reale

  • Francesco Canavese | chitarra elettrica
  • Francesco Giomi | radio e sintetizzatori
  • Stefano Rapicavoli | batteria

 

IMPROVVISAZIONI ELETTRICHE


ZUMTRIO nasce all’interno di Tempo Reale, Centro di Ricerca, Produzione e Didattica Musicale fondato da Luciano Berio nel 1987 e, dal 2014, Ente di Promozione Musicale del MiBACT.

Un progetto a cavallo tra struttura e improvvisazione, una natura fortemente “elettrica”, un’apertura a linguaggi e modalità di interazione diverse, una varietà espressiva con pochi confini: questi gli elementi fondamentali di ZUMTRIO, le cui radici musicali affondano tanto nelle avanguardie dell’elettronica speri-mentale quanto nel jazz di ricerca.

Francesco Canavese, chitarrista ed esperto di informatica musicale, inizia la sua attività nel 1995, si occupa di produzione musicale e del coordinamento tecnico per attività concertisti-che. Attivo anche in campo teatrale, ha lavorato alla realizzazione di svariate colonne sonore originali e come interprete. Attualmente insegna Informatica Musicale al Conservatorio di Musica di Cuneo.

Francesco Giomi, compositore e regista del suono, ha collaborato con Luciano Berio e con altri importanti compositori, musicisti, coreografi e registi oltre che con orchestre ed ensemble italiani e stranieri. Ha collaborato per dieci anni con il coreografo Virgilio Sieni, e dal 2014 lavora con la coreografa-danzatrice Simona Bertozzi. Nel 2008 ha pubblicato per Zanichelli il libro Rumore bianco. Introduzione alla musica digitale.

Stefano Rapicavoli, batterista autodidatta, ha studiato percussioni presso la Scuola di Musica di Fiesole e nel 1985 ha iniziato la sua attività di percussionista in varie orchestre lirico - sinfoniche e da camera. L’interesse per l’improvvisazione lo vede collaborare fin dai primi anni Ottanta con vari musicisti dell’ambiente jazzistico, nazionali ed internazionali. Dal 2002 è Direttore della Sunrise Jazz Orchestra e nel 2015 ha costituito il Sestetto MUX.