Franca Marquardt

Allievo del Corso di Perfezionamento/PhD

Scienza politica e sociologia

 
‌‌

Franca è dottoranda in Sociologia e Scienze Politiche presso la Scuola Normale Superiore di Firenze. È antropologa e regista, alla ricerca di modi per combinare esperimenti visivi e ricerca per sostenere il cambiamento. Ha conseguito una laurea in antropologia visiva presso la Goldsmiths, University of London e una laurea Magistrale in antropologia presso l'Università di Lipsia. Come ricercatrice attivista, si concentra sui movimenti sociali e sulle espressioni di solidarietà per il bene comune. Franca è attiva in un collettivo marxista-femminista, nel movimento per la decrescita, ed è redattrice della rivista etnografica di storytelling Thirdshelf.

Evidenziando l'importanza della costruzione di relazioni come imperativo anticapitalista, la ricerca di dottorato di Franca si concentra su come vengono create alleanze tra movimenti specifici in luoghi specifici e come questo influenza la comprensione della democrazia, dell'uguaglianza e del “bene comune”. La ricerca verterà quindi sulle diverse espressioni dell’amore rivoluzionario e sul “nuovo” internazionalismo presenti nei movimenti per la giustizia climatica e eco-femministi in Germania, e delle azioni e visioni di questi ultimi verso una giustizia radicale. Lo scopo del progetto non è solo quello di comprendere la moltitudine di relazioni affettive e pratiche all'interno dei movimenti, ma anche di co-creare una bussola per la trasformazione. Ciò comprende la realizzazione delle condizioni infrastrutturali e materiali di un nuovo internazionalismo, combinando al tempo stesso il radicamento dell’azione politica con un comune desiderio di liberazione.

Attività di ricerca

Ecofemminismo, emozioni, decrescita, sviluppo della solidarietà, narrazioni visive.