attività degli allievi e delle allieve

Attività degli allievi e delle allieve

Gli allievi e le allieve dispongono ogni anno di un fondo dedicato ad attività autogestite, culturali e ludiche, che arricchiscono l’esperienza formativa in Normale.
Il fondo è amministrato da un gruppo di lavoro composto dai «sindaci», figure di riferimento all’interno dei collegi, e dai «ministri», a capo dei settori di interesse, eletti annualmente dall’assemblea studentiesca: Ministero dello Sport; Ministero delle Attività Culturali; Ministero della Musica; Ministero dei Giornali; Forum degli Allievi; Ministero della Festa.
Nella sede di Firenze, il fondo annuale per le attività culturali e ricreative viene gestito da uno/due referenti.
Dall'ottobre 2020 è stato istituito inoltre un Gruppo di lavoro di allievi e allieve per la Terza Missione, aperto ad allievi, allieve, alumni, alumnae della SNS, per affiancare la Commissione Terza Missione e le strutture amministrative di riferimento nell’ideazione, organizzazione e realizzazione di iniziative di Public Engagement.

Il Forum degli allievi

Nasce dal desiderio di un gruppo di allieve e allieve di partecipare alle attività culturali della Normale, di riflettere sulla realtà contemporanea e di confrontarsi con il mondo del lavoro.
L'attività del Forum degli allievi consiste principalmente nell'organizzazione di incontri pubblici a tema con personalità individuate in base alla loro competenza negli ambiti di volta in volta in discussione.
La struttura degli incontri valorizza la natura pubblica e dialogica dell'iniziativa: non si tratta, infatti, di conferenze frontali, ma di un confronto a più voci fra invitati e invitate, cui si aggiungono gli apporti di un’audience ampia e variegata, composta da studenti, docenti e cittadinanza.

Il Gruppo teatrale della Scuola Normale

Nel 2013, su iniziativa di Glenn W. Most, professore di Filologia Greca, nasce il Gruppo Teatrale di allievi e allieve, i cui spettacoli sono interamente autoprodotti, dalle traduzioni alle musiche. Il Gruppo ha all’attivo anche pubblicazioni a carattere divulgativo e specialistico, e cura iniziative di divulgazione e formazione sugli aspetti principali del teatro classico, laboratori di messa in scena e workshop di traduzione, destinati agli studenti delle scuole superiori. Dal 2018, il Gruppo organizza un laboratorio teatrale, presso il carcere di Pisa, con i detenuti, curato dall'associazione "I Sacchi di Sabbia". Dallo stesso anno, inoltre, organizza  FAcT – Festival of Academic Theatre, rassegna teatrale dedicata alle compagnie universitarie d’Europa, che in quell’occasione possono esibirsi, conoscersi e coordinarsi, con l’obiettivo di creare una rete – artistica e organizzativa.