Tu sei qui

Événement, procès historique et politique chez John Dewey

Incontri del Seminario permanente di filosofia e politica

a cura di Alberto Martinengo, Mattia Di Pierro, Francesco Marchesi

Emmanuel Renault (Université Paris Nanterre – Laboratoire Sophiapol)
Événement, procès historique et politique chez John Dewey

Introduce Matteo Polleri (Scuola Normale Superiore, Université Paris Nanterre – Laboratoire Sophiapol)

I concetti di evento e di processo possono essere messi in relazione in modo differente, nei diversi ambiti filosofico-politici a cui si applicano. La discontinuità dell’evento può essere contrapposta alla continuità del processo: è quanto avviene, per esempio, nella filosofia francese della fine del XX secolo per cercare, in diverse maniere, di liberarsi della concezione hegeliana della storia come processo. Ma si può anche, al contrario, sostenere una continuità: sotto questo profilo, il segno distintivo di un approccio processuale alla realtà consisterebbe nell’affermare che il mondo è costituito di eventi. È questo secondo approccio – in particolare nella versione pragmatista proposta da Dewey – che Emmanuel Renault analizzerà, interrogandosi sulla specificità delle sue implicazioni per la filosofia sociale e politica.

Il prossimo appuntamento:

Giovedì 29 aprile 2021, ore 18

Caterina Resta (Università di Messina)

 

Il seminario si svolgerà in francese. Agli utenti esterni alla SNS è richiesta l’iscrizione per poter partecipare agli appuntamenti.
Per l’iscrizione e per ulteriori informazioni:  eventiculturali@sns.it
L’iscrizione è aperta fino alle ore 10 di giovedì 18 marzo.