Tu sei qui

ORCHESTRA DELLA TOSCANA, DANIELE RUSTIONI

DI CECCA, STRAUSS, STRAVINSKIJ, RAVEL

DANIELE RUSTIONI | direzione

DONATO DE SENA | tromba

 

CATERINA DI CECCA (Leiden, 1984)
In cerchi concentrici per tromba e orchestra
Opera commissionata con il sostegno di SIAE – Classici di Oggi 2018-19

RICHARD STRAUSS (Monaco di Baviera, 1864 – Garmisch-
Partenkirchen, Baviera, 1949)
Also sprach Zarathustra op.30

IGOR’ FËDOROVIČ STRAVINSKIJ (Lomonosov, 1882 – New York, 1971)
Pétrouchka (versione originale 1911)

MAURICE RAVEL (Ciboure, 1875 – Parigi, 1937)
La Valse

 

Fondata a Firenze nel 1980, l’Orchestra della Toscana è diventata nel 1983 Istituzione Concertistica Orchestrale riconosciuta dal Ministero del Turismo e dello Spettacolo. L’Orchestra si è esibita nelle più importanti Società di concerti sia italiane che internazionali. Ha collaborato con musicisti illustri come Accardo, Argerich, Bashmet, Harding, tra i molti. L’ORT è interprete di un repertorio che spazia dal Barocco al Classico romantico, al Novecento storico, con particolare attenzione alla musica contemporanea.

Daniele Rustioni è uno dei più importanti Direttori d’orchestra della sua generazione, sia nel repertorio operistico che in quello sinfonico. Direttore musicale dell’Opéra National de Lyon, dirige regolarmente nei migliori teatri italiani e internazionali.

Donato De Sena da quasi un trentennio è prima tromba dell’Orchestra della Toscana. Diplomatosi presso il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, ha collaborato con le principali orchestre italiane, dal Teatro dell’Opera di Roma, all’Orchestra Sinfonica della Rai a La Fenice di Venezia. La sua attività solistica, cameristica ed orchestrale lo ha portato ad esibirsi nei più importanti festival italiani e stranieri in Europa, Asia, America, e a collaborare alle registrazioni delle più importanti colonne sonore di film. Attualmente è docente di tromba e musica da camera per ottoni presso il Conservatorio Luigi Boccherini di Lucca.