Tu sei qui

TEATRO ANTICO SCENA CONTEMPORANEA

Dialogano:

  • Civica Massimiliano
  • Maddalena Giovannelli - USI Lugano

Massimiliano Civica (1974) è regista teatrale. Si è formato all’Università La Sapienza di Roma in Metodologia della ricerca teatrale e ha studiato presso l’Odit Teatret di Eugenio Barba e presso l’Accademia Nazionale di Arte Drammatica Silvio d’Amico. Nel 2007 ha vinto il Premio Hystrio-Associazione Nazionale Critici Teatrali e il Premio Lo Straniero per la sua attività teatrale. Sempre nel 2007 è diventato Direttore Artistico del Teatro della Tosse di Genova. È stato vincitore del premio Ubu per la miglior regia de Il Mercante di Venezia di Shakespeare (2008), Alcesti di Euripide nel 2015 e Un quaderno per l’inverno di Armando Pirozzi nel 2017. Dal 2013 tiene il corso di alta specializzazione in recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio d’Amico di Roma, di cui, dal 2015, è membro del Consiglio d’Indirizzo. Dal gennaio 2018 è inoltre consulente artistico della direzione del Teatro Metastasio di Prato.

Maddalena Giovannelli insegna Storia del Teatro presso l’Università della Svizzera Italiana (Lugano). È stata ricercatrice a tempo determinato presso l’Università degli Studi di Milano, dove ha insegnato “Letteratura Teatrale della Grecia Antica” e “Teatro Antico sulla Scena contemporanea” e dove ha coordinato un progetto di ricerca nazionale dedicato alla ricezione antica e contemporanea del genere comico. I suoi campi di interesse sono la commedia e la tragedia greca, la ricezione del teatro classico nel contemporaneo, la formazione del pubblico di teatro e di danza. Ha pubblicato il libro Aristofane nostro contemporaneo (Carocci 2018) e Il pubblico in danza. Comunità, memorie, dispositivi con Lorenzo Conti e Francesca Serrazanetti (Scalpendi 2019). Ha fondato la rivista semestrale «Stratagemmi_prospettive teatrali» e l’associazione culturale “Prospettive Teatrali” nell’ambito della quale dal 2010 si occupa di formazione del pubblico. Fa parte del comitato direttivo de «La Falena» e scrive su «Hystrio» e «Doppiozero».

L'evento si svolgerà online a questo link