Tu sei qui

Fondazione Sansone

La Fondazione “Emma e Giovanni Sansone” (riconosciuta con Decreto del Presidente della Repubblica n. 376 del 1 marzo 1983) è stata istituita in attuazione delle disposizioni di ultima volontà del Prof. Giovanni Sansone, che fu allievo della Scuola Normale dal 1906 al 1910 e successivamente docente di Matematica.

La Fondazione ha sede presso la Scuola Normale e conferisce borse di perfezionamento a giovani laureati in matematica.

Organi della Fondazione

Consiglio di Amministrazione

  • Luigi Ambrosio, Direttore della Scuola Normale Superiore, Presidente
  • Andrea Ferrara, Preside della Classe di Scienze, Scuola Normale Superiore
  • Stefano Marmi, professore ordinario di Analisi Matematica presso la Scuola Normale Superiore
  • Franco Flandoli, professore ordinario di Probabilità e Statistica Matematica presso la Scuola Normale Superiore
  • Daniele Altamore, dirigente della Scuola Normale Superiore, Segretario

Brevi cenni biografici di Giovanni Sansone

Giovanni Sansone
(Porto Empedocle, 24 maggio 1888 – Firenze, 13 ottobre 1979)

Allievo della Scuola Normale dal 1906 al 1910, quando conseguì la laurea in matematica.
Docente di matematica presso varie scuole ed università.
In particolare, titolare della cattedra di Analisi Matematica presso la Facoltà di Scienze dell’Università di Firenze dal 1927 al 1958.
Docente di matematica presso la Scuola Normale dal 1947 al 1949.
Istituì, nel 1950, l’Istituto di Matematica “U. Dini” presso l’Università di Firenze.
Presidente dell’Associazione Normalisti nel 1957.
Preside della Facoltà di Scienze dell’Università di Firenze dal 1957 al 1963.
Presidente del Comitato per la Matematica del CNR dal 1960 al 1968.
Nel 1978 il Comune di Firenze gli conferì la cittadinanza onoraria e l’Università di Firenze il titolo di dottore h.c. in ingegneria.