Soggiorni e tirocini per studenti

Soggiorni e tirocini per studenti

Studenti e studentesse che desiderano venire a studiare in Normale nell’ambito del programma Erasmus/SEMP, o di altri programmi di scambio regolati da un accordo bilaterale tra la Normale e un istituto partner devono fare domanda presso il proprio ateneo di appartenenza.


Codice Erasmus della Scuola I PISA02
Codice PIC 999886962 
OID è E10209036.


Una volta selezionati, potranno iscriversi all’SNS utilizzando l’apposito modulo.

Scadenze per la candidatura:

  • 30 giugno, per l’intero anno accademico (da ottobre a luglio) o per il primo semestre (ottobre-febbraio) 
  • 30 settembre, per il secondo semestre (marzo- luglio)

È anche possibile trascorrere in Normale soggiorni di studio gestiti individualmente, a prescindere dai programmi Erasmus o di scambio, per un periodo massimo di un anno accademico.
Questo tipo di richieste non hanno scadenze prefissate, ma dato che comportano un iter piuttosto lungo, si consiglia a chi è interessato di candidarsi con un preavviso di almeno due mesi.
Prima di inoltrare la propria richiesta, studenti e studentesse di altro ateneo devono individuare un tutor tra i docenti della Normale, che ne accolga la candidatura.
Durante il soggiorno in visita, studenti e studentesse hanno libero accesso alle lezioni, ai seminari, alla biblioteca e alle strutture, al pari di allieve e allievi della Normale; possono inoltre richiedere di alloggiare presso uno dei collegi della Normale, verificando prima che ci siano stanze disponibili.

Studentesse e studenti di altre sedi, nazionali o internazionali, possono anche svolgere un tirocinio in Normale o in uno dei suoi laboratori. Come primo passo, è necessario che individuino un tutor, all’interno del personale docente della Normale, che accolga la loro richiesta. L’istituto di appartenenza del tirocinante dovrà a quel punto rendersi disponibile a firmare un accordo di tirocinio con la Normale, e relativa dichiarazione di rischio richiesta dalla legislazione italiana in materia di sicurezza sul lavoro.
Il tirocinio può svolgersi anche nell’ambito di un progetto Erasmus+. La procedura rimarrà la stessa, ma l’accordo di tirocinio sarà sostituito dall’Erasmus+ Agreement.
Visto che l’iter è piuttosto lungo e complesso, si consiglia, anche i questo caso, di fare richiesta con largo anticipo.

EFFETTUA LA RICHIESTA DI AMMISSIONE
 

Guide

Le Guide della Scuola

Un aiuto rapido per trovare le info di cui hai bisogno