Residenza Aldo Capitini

La residenza studentesca di Firenze è stata intitolata a Aldo Capitini, ex allievo della Normale, importante studioso e pedagogista del Novecento e promotore di iniziative sulla non violenza e la pace. La residenza ha sede in viale Corsica, presso uno degli edifici degli ex macelli monumentali di Firenze, che furono progettati nel 1865 dall’Architetto Giuseppe Poggi. I locali, concessi alla Scuola Normale dal Comune di Firenze, sono stati oggetto di una ristrutturazione finanziata dal Ministero dell’istruzione, dell’Università e della Ricerca. Hanno una superficie complessiva di 2200 mq e ospitano allievi e allieve dei corsi ordinari e PhD della sede di Firenze, con sistemazione in 24 mini-alloggi. Sono inoltre presenti ampi spazi comuni per lo studio e le attività di tempo libero.

43.792296971447, 11.239976188905