Pasquale Villari (1862- 1865)

Immagine di anteprima
Pasquale Villari

Contatti

Storico, è Direttore della Scuola Normale del Regno d’Italia.
La nuova Normale entra a far parte dell’ordinamento giuridico nazionale grazie a Regolamento emanato nel 1862 dal Ministro della Pubblica istruzione, Carlo Matteucci.
Villari fa sì che la durata degli studi in Normale sia di 4 anni, parificandola a quella degli studi universitari.
La Normale “unitaria” mantiene il merito come criterio esclusivo di selezione degli allievi, così come era nella Normale napoleonica e granducale.
Per gli studenti di Lettere è prevista anche l’esenzione dalla contribuzione universitaria e vitto e alloggio gratuiti.
Per regio decreto, anche i professori di Scienze possono diventare direttori della Scuola.
Villari è il primo direttore a ricoprire cariche politiche: nel 1891 sarà Ministro della Pubblica Istruzione.